Nicolò Schira a CIP: “Ecco i movimenti della Juve fra attacco e centrocampo”

Il nostro collaboratore ed esperto di mercato Nicolò Schira ha fatto il punto sul mercato della Juventus.

28/01/2022

11:31

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

Dopo aver piazzato il colpo Vlahovic, la Juventus si appresta a completare il mercato nei prossimi giorni, e sta valutando le operazioni da condurre in porto in base alle esigenze ed i problemi della squadra. I bianconeri hanno bloccato Arthur, visto che l’offerta dell’Arsenal non è ritenuta congrua dalla dirigenza bianconera, mentre si allontana Zakaria, vicino al Bayern Monaco. In uscita anche Kulusevksi, ma il Milan si tira fuori a causa del prezzo, e la sua destinazione potrebbe essere la Premier. Ha fatto il punto della situazione il nostro collaboratore Nicolò Schira, in esclusiva per il format C(ip) di Calciomercato. Ecco quanto riferito.

 

Juventus, il punto di Nicolò Schira fra centrocampo e attacco

“La Juve ha offerto Kulusevki al Milan, ma le cifre sono ritenute un pò alte, e l’Arsenal è attualmente in vantaggio. I bianconeri trattano la cessione di Rodrigo Bentancur: 20 milioni più bonus all’Aston Villa, con un 30% che andrà nelle casse del Boca Juniors. Se Bentancur parte, la Juventus tenterà due strade: la prima è Zakaria, ma la pista è molto difficile, vista la ricca offerta del Bayern Monaco al ragazzo, le chances sono bassissime. In alternative la Juve pensa Nandez, Con il calciatore c’è già l’accordo sulla base di due milioni e mezzo a stagione; l’operazione potrebbe essere un prestito oneroso con diritto di riscatto. Bloccato Arthur, vista l’offerta non soddisfacente dell’Arsenal, mentre Ramsey sta rifiutando tutte le destinazioni, e la Juventus spera che entro il 31 possa accettare qualche offerta.”