Connect with us

Champions League

Non giocherai mai più in Champions League: squalificato dopo 87 presenze in Europa | Addio in lacrime

Published

on

Champions League

Il calciatore è disperato: è stato squalificato dopo 87 partite e dovrà dire per sempre addio alla Champions League. Ecco cosa sta succedendo.

Molti sono rimasti sorpresi dalle dichiarazioni con cui Giuntoli si è presentato alla Juventus questa estate, e che di certo non avranno fatto piacere ai tifosi napoletani.

D’altronde, si tratta di un direttore sportivo che ha sempre parlato pochissimo con i giornalisti negli otto anni che ha trascorso a Napoli, e che si è anche dovuto abituare sin da subito ad esporsi un po di più rispetto al passato, perché questo è anche quanto richiede il suo nuovo ruolo come ds bianconero.

Giuntoli si è presentato al suo nuovo club raccontando di essere un tifoso della Juventus sin da piccolo, uno di quelli che insieme al padre accettava di fare trasferte infinite in autobus, pur di vedere dal vivo la sua squadra del cuore.

Dichiarazioni che fanno dunque comprendere come dietro la sua scelta di lasciare i partenopei e approdare alla Continassa, ci siano anche dei motivi personali che sicuramente avranno fatto molto piacere ai tifosi bianconeri. Fin dalle prime settimane dal suo insediamento, il nuovo ds della Juventus non si è fatto problemi a prendere delle decisioni importanti, come quella ad esempio di comunicare a Bonucci che non rientrava più nel progetto sportivo della società.

Bonucci ha denunciato a sorpresa la Juventus

Una situazione che ha mandato su tutte le furie il calciatore che oltretutto, fino agli ultimi giorni di mercato, non si rassegnava all’idea di lasciare Torino e il club di cui era stato una vera e propria bandiera.

Alla fine però, il difensore ha ceduto ed è andato a iniziare una nuova avventura calcistica, in quella che è la sua ultima stagione prima del ritiro, all’Union Berlino. Poche settimane dopo il suo arrivo in Germania, Bonucci ha sconvolto tutti con la sua decisione di denunciare la Juventus con l’accusa di non aver rispettato i suoi diritti contrattuali.

Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci (ANSA) – CalcioinPillole.com

Squalificato per il Real, è stata la sua ultima partita in Champions League

Lo ha fatto con un annuncio arrivato in un’intervista che ha concesso al giornalista Riccardo Trevisani per Sport Mediaset. All’Union Berlino Bonucci ha trovato una situazione molto difficile, con la squadra ha raggiunto il suo record di sconfitte ed è stata già eliminata ai gironi di Champions League.

E Bonucci ha concluso la sua esperienza nella competizione europea nel peggiore dei modi. Il difensore è stato infatti ammonito nel corso della penultima partita del girone e salterà dunque la gara contro il Real Madrid. E questo significa che quella contro il Braga, è stata la sua ultima partita da calciatore in Champions League.