Noto intitola lo stadio a Giuseppe Rizza

18/09/2020

14:53

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Lo scorso 10 Giugno, Giuseppe Rizza è stato colpito da un’emorragia celebrale che lo ha poi portato alla tragica morte il 6 Luglio, dopo aver combattuto con tutte le forze la sua battaglia più importante. Il calciatore, che aveva solo 33 anni, era calcisticamente cresciuto nella Primavera della Juventus.

Il classe ’87 ha collezionato più di 100 presenze tra i professionisti. Juve Stabia, Livorno, Arezzo, Pergolettese, Nocerina, Noto e Rinascita Netina, le squadre in cui ha militato.

Proprio Noto, pese in cui è nato, ha deciso di intitolargli lo stadio della contrada Zupparda. All’ingresso dell’impianto ci sarà un murale che ritrarrà l’ex capitato di Noto e Rinascita Netina.

Firmata la delibera, il sindaco Bonfanti ha condiviso la notizia con la famiglia di Rizza: “Questa mattina in Giunta abbiamo approvato la delibera per intitolare lo stadio di calcio a 11 del polisportivo Palatucci di contrada Zupparda a Giuseppe Rizza. La sua carriera sarà esempio per le future generazioni di calciatori.”

Correlati

Era stato annunciato come uno dei grandi colpi della scorsa campagna acquisti del PSG. Si parla di Georginio Wijnaldum,...

Era stato annunciato come uno dei grandi colpi della scorsa campagna acquisti del...

09:00

25/06/2022

08:30

25/06/2022

Il 25 giugno 1988 è il giorno in cui l’Olanda, con il trio delle meraviglie, Gullit, Van Basten e Rijkaard, vince il suo...

Il 25 giugno 1988 è il giorno in cui l’Olanda, con il trio delle meraviglie,...

08:30

25/06/2022