Serie B

Playout Serie B, il Cosenza supera il Brescia all’andata

Pubblicato

il

Il Cosenza ci ha preso gusto e inizia come meglio non poteva i playout di Serie B battendo il Brescia per 1-0. La squadra di Viali, dopo una rimonta nel finale di stagione che ha permesso di evitare la retrocessione diretta, vince il primo tempo di questo spareggio. A decidere un match equilibrato è stato l’attaccante Marco Nasti che al 70′ ha segnato il suo quinto gol stagionale. Il Brescia di Gastaldello ora è costretto a vincere tra le mura amiche del Rigamonti tra una settimana esatta.

(Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Il Cosenza e l’esperienza ai playout di Serie B

Ormai per i calabresi gli spareggi sono diventati una consuetudine. Tre anni fa il Cosenza arrivò quart’ultimo, ma non li disputò a causa dell’eccessivo margine con l’Ascoli. Poco male, perchè la mancata iscrizione del ChievoVerona fece mantenere la categoria. Nella passata stagione, invece, la rimonta al San Vito fece retrocedere il Vicenza dopo l’1-0 biancorosso al Menti. Viceversa, il Brescia non è abituato a queste sfide. Le Rondinelle erano in Serie A solo tre stagioni fa ed era dal 1996 che non arrivavano al 16° posto della serie cadetta. A quel tempo i playout non esistevano e i punti furono 46. Quest’anno solo 40 in una stagione con addirittura quattro allenatori. Il Brescia dovrà evitare il ritorno in Serie C che manca dal 1985. Per il Cosenza, al contrario, sarebbe una retrocessione dopo cinque anni.

Exit mobile version