Polonia-Arabia Saudita 2-0: si sblocca Lewandowski, vittoria importante

26/11/2022

16:05

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Kirill KUDRYAVTSEV / AFP) (Photo by KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP via Getty Images)

Gara decisiva quella tra Polonia e Arabia Saudita nel gruppo C di Qatar 2022. Gli uomini di Michniewicz devono assolutamente vincere dopo il pareggio alla prima con il Messico, Renard, dopo la storica vittoria contro l’Argentina, cerca il bis e l’approdo agli ottavi di finale. La novità di formazione nei polacchi è il ritorno dal primo minuto di Milik in coppia con Lewandowski, l’Arabia Saudita replica il 4-5-1 della gara precedente. Di seguito la cronaca del match.

Polonia-Arabia Saudita, il primo tempo

Polonia Arabia Saudita
(Photo by ANDREJ ISAKOVIC / AFP) (Photo by ANDREJ ISAKOVIC/AFP via Getty Images)

L’inizio è tambureggiamte con continui ribaltamenti di fronte da una parte e dall’altra. La Polonia vuole sfruttare il maggio tasso tecnico ma l’Arabia non si fa intimorire. La prima occasione è proprio per gli uomini di Renard con Kanno che impegna severamente Szczesny, bravo a deviare in angolo. Renard in panchina è soddisfatto dei primi venti minuti dei suoi e continua a spronarli. Milik e compagni non riescono ad imbastire azione degne di nota a causa del forte pressing avversario. La prima chance arriva da azione d’angolo con Bielik che va vicino al vantaggio con un bel colpo di testa. La gara non si sblocca e i ritmi si abbassano a 10 minuti dalla fine della prima frazione. Al minuto 39 la Polonia trova un pò a sorpresa il vantaggio con Zielinski bravissimo a depositare in rete un cioccolatino di Lewandowski. Polacchi avanti al primo tiro in porta. A tre minuti dalla fine del primo tempo però il VAR concede un dubbio rigore per un leggero tocco di Bielik su Alshehri. Dal dischetto si presenta Aldawsari che si fa ipnotizzare da Szczesny, bravissimo anche a deviare in angolo sul tap-in di Alburayk. Si va al riposo sul risultato di 1-1 dopo dieci minuti di recupero.

LEGGI ANCHE: Qatar 2022, incendio vicino lo stadio di Argentina-Messico

Il secondo tempo

Polonia Arabia Saudita
(Photo by MANAN VATSYAYANA / AFP) (Photo by MANAN VATSYAYANA/AFP via Getty Images)

La ripresa si apre con l’Arabia Saudita che carica a testa bassa alla ricerca del pareggio. Aldawsari chiama Szczesny all’ennesimo miracolo, poi lo stesso calciatore dell’Arabia Saudita calcia alto da buonissima posizione. La Polonia sorniona resiste e tante di pungere improvvisamente con Milik che a poco meno di mezzora dalla fine del match colpisce una clamorosa traversa di testa. Subito dopo anche Lewandowski colpisce un clamoroso palo in anticipo su Alowais. La gara perde d’intensità nonostante gli uomini di Renard cerchino con azioni abbastanza confuse di pervenire al pare. A dieci minuti dalla fine, dopo un batti e ribatti in area, ci prova Almalki sfiorando il palo. Al minuto 82 Lewandowski si sblocca finalmente in un Mondiale sfruttando un errore della retroguardia e battendo Alowais a tu per tu. La Polonia gestisce senza patemi il finale e porta a casa una vittoria pesantissima.

Qatar 2022

16:46

08/01/2023

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario Tecnico dell’Argentina Lionel Scaloni...

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario...

16:46

08/01/2023

23:00

31/12/2022

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del 2022, ma degli ultimi anni in generale. La...

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del...

23:00

31/12/2022