Premier League, sei squilli del Liverpool e -3 da Guardiola in classifica

Nei recuperi di Premier League giocatisi questa sera, spicca il successo del Liverpool che va a -3 dalla vetta della classifica. Il Tottenham di Conte va ko contro il Burnley, Watford-Crystal Palace 1-4.

23/02/2022

22:54

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by LINDSEY PARNABY/AFP via Getty Images)

In questo mercoledì di calcio è scesa in campo anche la Premier League, per recuperare i match slittati nel corso della stagione. Due match alle 20:30, ovvero Burnley-Tottenham e Watford-Crystal Palace, e uno alle 21:00, vale a dire Liverpool-Leeds United. Il Tottenham di Conte perde la quarta partita nelle ultime cinque di Premier: A Turf Moor, infatti, vince il Burnley per 1-0. Poker del Crystal Palace in casa del Watford: 4-1 nel segno di Wilfried Zaha, autore di una doppietta. Spicca il successo dei Reds di Klopp che rifilano un sontuoso 6-0 al Leeds United di Marcelo Bielsa e, in classifica, volano a -3 dal Manchester City di Guardiola a parità di match giocati in Premier League.

PREMIER LEAGUE, I RISULTATI

  • (Recupero 13ª giornata) Burnley-Tottenham 1-0 (71′ Mee)
  • (Recupero 18ª giornata) Watford-Crystal Palace 1-4 (15′ Mateta, 18′ M. Sissoko, 42′ Gallagher, 85′ Zaha, 90′ Zaha)
  • (Recupero 19ª giornata) Liverpool-Leeds United 6-0 (15′ Salah (R), 30 Matip, 35′ Salah (R), 80′ Mané, 90′ Mané, 90’+3 Van Dijk)

Premier League, Klopp insidia Guardiola in classifica

Il successo del Liverpool permette al tecnico Jurgen Klopp di volare a 60 punti e mettere pressione al Manchester City di Pep Guardiola, in vetta alla classifica di Premier League a quota 63. Il Tottenham resta in 8ª posizione a 39 punti e vede la zona Champions allontanarsi. Il West Ham, quarto in classifica, dista infatti 13 punti seppur con due match giocati in più rispetto agli Spurs. Il Crystal Palace, in attesa che si ‘pareggi’ il conto dei match giocati, si allontana dalla zona calda della retrocessione andando in 11ª posizione a quota 29 punti. Il Watford resta penultimo con soli 18 punti mentre, il Burnley, conquista tre punti importanti che gli permettono – con due match giocati in meno rispetto a Watford e Norwich, uno in meno del Newcastle – di raggiungere la terzultima posizione a quota 20 punti e sperare per la lotta salvezza.