Premier League, tredicesima giornata: c’è Liverpool-Tottenham

15/12/2020

12:30

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Matt Dunham - Pool/Getty Images)

Anche in Inghilterra è arrivato il momento del turno infrasettimanale, questa volta tutt’altro che banale. Oggi alle 19 inizierà la tredicesima giornata della Premier League.

Wolverhampton-Chelsea (oggi, ore 19)

Sfida intrigante tra due squadre di assoluto valore che devono riscattarsi dopo l’ultima giornata. I Wolves sono undicesimi con 17 punti e non vincono da tre partite. La zona europea dista solo tre punti, ma c’è anche il rischio di farsi attrarre nella bassa classifica. I Blues sono a cinque punti dalla vetta e vorranno sfruttare lo scontro diretto tra le capoliste. La squadra di Lampard ha dimostrato di poter lottare per il titolo, ma il gruppone è molto ampio e termina al decimo posto.

Manchester City-West Bromwich Albion (oggi, ore 21)

I Citizens si stanno riprendendo dopo un inizio negativo in campionato. Con una partita in meno sarebbero potenzialmente a tre punti dalla vetta e la sfida contro il WBA, penultimo in classifica, è una grande opportunità per rifarsi sotto alla vetta. Per gli ospiti, infatti, la sfida sembra proibitiva contro gli uomini di Guardiola. Nelle ultime 5 partite è arrivata solo una vittoria contro l’ultima in classifica.

Arsenal-Southampton (mercoledì 16 dicembre, ore 19)

Per l’Arsenal è arrivata ancora una volta la prova della verità. La classifica piange e la vittoria manca ormai da troppo tempo. L’avversario, però, è tra i peggiori in questo momento. Il Southampton è la rivelazione della Premier League, arriva da due vittorie consecutive ed è a soli due punti dalla vetta. Per Arteta la strada sembra in salita.

Leicester City-Everton (mercoledì 16 dicembre, ore 19)

Sfida intrigante tra due squadre che occupano le zone alte della classifica. Il Leicester è ad un punto dalla vetta e, in caso di vittoria, potrebbe anche superare Liverpool e Tottenham. L’Everton si è rilanciato con la vittoria contro il Chelsea e si vuole confermare nei piani altissimi. Partita da tripla dai risvolti molto interessanti.

Leeds-Newcastle (mercoledì 16 dicembre, ore 19)

La squadra di Bielsa, dopo un brillante inizio di stagione, sta pagando più del dovuto il salto di categoria e arriva alla tredicesima giornata di Premier League con due sconfitte consecutive. Situazione opposta per il Newcastle che si è ripreso con due vittorie ed è tranquillo all’undicesimo posto. In caso di vittoria si potrebbe accodare al treno europeo.

Fulham-Brighton & Hove Albion (mercoledì 16 dicembre, ore 21)

I Cottagers hanno stupito tutti fermando il Liverpool e hanno la grande occasione vincendo di raggiungere proprio il Brighton. I Seagulls arrivano da due sconfitte consecutive e continuano a barcollare in una situazione difficile di classifica. Una vittoria in trasferta sarebbe una grande boccata d’ossigeno.

Liverpool-Tottenham (mercoledì 16 dicembre, ore 21)

Il big match della tredicesima giornata di Premier League vede affrontarsi le due capoliste. Gli Spurs stanno sorprendendo per gli ottimi risultati e per la miglior difesa, i Reds reggono nonostante le assenza importanti nel reparto arretrato. Entrambe le squadre arrivano da un pareggio inaspettato nell’ultima giornata e vogliono guadagnarsi la vetta solitaria. Klopp vs Mourinho per una grande serata di Premier League.

West Ham-Crystal Palace (mercoledì 16 dicembre, ore 21)

Gli Hammers sono l’altra sorpresa del campionato insieme al Southampton e sono in una condizione fantastica. La squadra di Hodgson, invece, ha fermato il Tottenham ed è in una tranquilla posizione di metà classifica. Il West Ham sogna in grande dopo stagioni molto negative e una eventuale vittoria manterrebbe la squadra nei piani altissimi della classifica.

Aston Villa-Burnley (giovedì 17 dicembre, ore 19)

L’Aston Villa è in una fase altalenante della stagione, ma i punti guadagnati all’inizio le permettono di stare al decimo posto con 18 punti. Oltre a questo è l’unica squadra che deve recuperare due partite, quindi, per il momento la stagione è assolutamente positiva. Non si può dire per il Burnley che con un partita in meno è al quartultimo posto a +1 dal Fulham. La vittoria serve ad entrambe, ma gli obiettivi sono assolutamente diversi.

Sheffield United-Manchester United (giovedì 17 dicembre, ore 21)

I padroni di casa sono ultimi in classifica con un solo punto e vedono distanti anni luce i risultati della passata stagione. I Red Devils, invece, stanno recuperando alla grande in Premier League e una vittoria, tenendo conto della partita da recuperare, li potrebbe portare vicini alla zona Champions.

Correlati

15:35

03/12/2022

Ospite ad un evento per i 60 anni dalla nascita dell’Unione Nazionale delle Pro Loco, Andrea Abodi, Ministro dello Sport, è...

Ospite ad un evento per i 60 anni dalla nascita dell’Unione Nazionale delle Pro...

15:35

03/12/2022

15:15

03/12/2022

Sono state diramate le formazioni ufficiali di Olanda-Stati Uniti, primo ottavo di finale dei Mondiali 2022 in Qatar. Di seguito...

Sono state diramate le formazioni ufficiali di Olanda-Stati Uniti, primo ottavo di...

15:15

03/12/2022

Premier League

Secondo quanto riportato dal portale inglese Sunday Mirror, l’Arsenal sarebbe ad un passo da un importante colpo di...

Secondo quanto riportato dal portale inglese Sunday Mirror, l’Arsenal sarebbe...

13:30

27/11/2022

08:00

26/11/2022

Il 26 novembre 1990, a Manchester, nasce Danny Welbeck. Fisico e veloce, a quindici anni entra nelle giovanili dello United, che...

Il 26 novembre 1990, a Manchester, nasce Danny Welbeck. Fisico e veloce, a quindici...

08:00

26/11/2022