Premier, no ai cinque cambi

04/09/2020

21:30

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

La Premier League

La IFAB, visti i tempi stretti, aveva dato la possibilità di confermare i cinque cambi anche per la stagione 2020/21, soluzione adottata dalla Serie A.

In Inghilterra, però, i club della Premier League bocciano i cinque cambi. Si torna alla “normalità”, dopo un periodo eccezionale e di lunga inattività dovuto alla crisi sanitaria degli scorsi mesi.

Alla base della decisione ci sono le preoccupazioni delle squadre meno attrezzate, secondo le quali i top club sarebbero ingiustamente avvantaggiati dalla possibilità di far ruotare più giocatori.

Un aspetto che non è stato granché preso in considerazione in Italia, dove la nuova regola non ha incontrato grosse critiche. Le società, in questo senso, si muovono di conseguenza, puntando a costruire rose di 16-18 titolari e lanciando i giovani della Primavera.

Due approcci diversi, entrambi legittimi, ad una stagione che si preannuncia già senza respiro, tra Campionato, Coppe Europee e Nazionali, ed un Europeo che incombe.

Correlati

07:30

26/06/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in prima pagina nei giornali sportivi esteri di...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in...

07:30

26/06/2022

07:00

26/06/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:00

26/06/2022

Calcio Estero

Con l’arrivo di Erling Haaland al Manchester City, si sono ridotti notevolmente gli spazi per Gabriel Jesus nell’attacco dei...

Con l’arrivo di Erling Haaland al Manchester City, si sono ridotti notevolmente...

06:30

26/06/2022

Secondo quanto riportato dal portale inglese The Athletic, il futuro di Cristiano Ronaldo è tutto da scrivere. La permanenza di...

Secondo quanto riportato dal portale inglese The Athletic, il futuro di Cristiano...

23:30

25/06/2022