Premier: Vince ancora l’Everton di Ancelotti, pari tra Guardiola e Bielsa

03/10/2020

23:40

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Parte con gli effetti speciali la quarta giornata di Premier League.

A Stamford Bridge, il Chelsea passeggia sul Crystal Palace, imponendosi 4-0. Succede tutto nella ripresa: il vantaggio Blues lo firma, al 50°, il neo-acquisto Ben Chilwell, che poi sforna anche l’assist per il raddoppio di Zouma, poco dopo l’ora di gioco. A 10′ dalla fine, il brutto pomeriggio del Crystal Palace peggiora decisamente. In quattro minuti, gli uomini di Hodgson concedono infatti ben due calci di rigore, che Jorginho, da specialista qual è, non sbaglia. Una vittoria netta per la squadra di Lampard, che sale così a 7 punti in classifica, scavalcando di una lunghezza proprio le Eagles, alla seconda sconfitta consecutiva.

Meno larga ma ugualmente netta è la quarta vittoria consecutiva dell’Everton, che regola il Brighton per 4-2. Dopo 16′ apre le marcature il solito Calvert-Lewin, alla sesta rete in quattro partite. A 5′ dal duplice fischio arriva il pareggio ospite, propiziato da un grave errore di Pickford, che si lascia sfuggire un pallone innocuo e regala a Maupay un comodo tap-in. Ma l’equilibrio dura poco. Prima del duplice fischio, Mina riporta avanti i Toffees su assist di un James Rodriguez che si scatena nella ripresa. Il fantasista colombiano segna il gol del 3-1 al 52° e la doppietta personale a 20′ dalla fine, confermandosi in grande forma. Bissouma fa 4-2 al 92°, ma è magra consolazione. Se gli uomini di Ancelotti fanno en-plein e continuano a volare, i Seagulls, fermi a quota 3, devono invece iniziare a guardarsi le spalle.

Vince anche il Newcastle, che si impone 3-1 in casa contro il Burnley. Al St. James Park i Magpies passano in vantaggio dopo un quarto d’ora con Saint-Maximin, nel secondo tempo gli ospiti pareggiano al 61° con Westwood, ma dopo nemmeno 5 minuti Callum Wilson riporta avanti i padroni di casa. Sempre Wilson su calcio di rigore chiude i conti al 77°, e fissa il risultato sul 3-1. Newcastle che sale a 7 punti, Burnley che resta fermo a 0, anche se con una partita da recuperare.

Finisce in parità il match più interessante di oggi, la partita tra Manchester City e Leeds che ha vedeva contrapposti in panchina Guardiola e Bielsa. All’Etihad i citizens passano in vantaggio al 17′ con Sterling al termine di un’azione personale, ma nella ripresa gli uomini del Loco pareggiano con Rodrigo, con l’ex Valencia che insacca sugli sviluppi di un corner, in seguito ad un’uscita a vuoto di Ederson. City che va così a 4 punti con una partita da recuperare, in un inizio di stagione non brillantissimo. Tre punti in meno del Leeds, che sale a 7 punti in classifica.

Domani a chiudere la giornata il big match tra Manchester United e Tottenham, in programma alle 17:30 all’Old Trafford; e Aston Villa-Liverpool, di scena al Villa Park di Birmingham alle 21.

 

Calcio Estero

21:00

16/08/2022

A distanza di quasi un anno si mette ufficialmente la parole fine sulla vicenda riguardante Brasile–Argentina, il match...

A distanza di quasi un anno si mette ufficialmente la parole fine sulla vicenda...

21:00

16/08/2022

Il mercato è entrato nel vivo, in Italia ma anche all’estero. Ecco il tabellone completo degli affari ufficiali conclusi dai...

Il mercato è entrato nel vivo, in Italia ma anche all’estero. Ecco il tabellone...

20:57

16/08/2022