Qatar 2022, Irlanda del Nord-Italia: Azzurri per il pass Mondiale

Irlanda del Nord-Italia: a Belfast gli Azzurri devono vincere e con tanti gol per andare al Mondiale

15/11/2021

16:20

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Claudio Villa, Onefootball.com)

Questa sera alle 20:45 al Windsok Park di Belfast, l’Italia di Roberto Mancini si gioca l’accesso diretto ai Mondiali 2022 in Qatar contro l’Irlanda del Nord. Agli Azzurri serve ovviamente la vittoria meglio se con un ampio punteggio, così da mantenere dietro la Svizzera, impegnata in contemporanea contro la Bulgaria a Lucerna.

Delle combinazioni, delle possibilità e dei rischi già abbiamo sviscerato e a volte la sintesi è meglio di qualunque cosa. L’Italia staserà deve vincere contro l’Irlanda del Nord e deve provare a farlo con tante reti di scarto.

LEGGI ANCHE: Qatar 2022, percorso e numeri dell’Irlanda del Nord

Unico colpo sicuro per andare diretti a Qatar 2022 e non avere pensiero di cosa avrà fatto la Svizzera. Serve solo questo, per evitare i playoff di marzo 2022 ed evitare fantasmi dal passato.

Quello di stasera sarà la sesta sfida tra Irlanda del Nord ed Italia. il più celebre e triste per gli Azzurri è quello del 15/01/1958, partita finale del girone di qualificazione al Mondiale di Svezia 58 giocato proprio a Belfast. In quel caso vinse per 2-1 l’Irlanda del Nord, che estromise gli Azzurri da un Mondiale per la prima volta nella loro storia.

Gli altri predecenti risalgono al 25/04/1957 (vittoria dell’Italia per 1-0 a Roma sempre per Svezia ’58) e quelli più recenti rilsagono alle due gare di qualificazione ad EURO 2012 (0-0 a Belfast, 3-0 a Pescara con doppietta di Cassano e autorete di McAuley) e la gara di andata di queste qualificazioni mondiali con il 2-0 al Tardini di Parma firmato Berardi e Immobile.

Nei due precedenti a Belfast quindi gli Azzurri non hanno mai vinto (1 pari e 1 sconfitta) e hanno segnato 1 solo gol. Nonostante l’Irlanda del Nord non abbia più chance di qualificazione mondiale, non ha mai perso in casa nel girone (vittoria con la Lituania e pareggio con Bulgaria e Svizzera) e soprattutto non ha mai preso gol.

Mancini vista l’abbondanza delle assenze (Chiellini, Pellegrini, Zaniolo, Immobile, Verratti, Sirigu, Calabria, Biraghi e Bastoni) e la necessità di cambiare 11 dopo la brutta prova contro la Svizzera, opterà per qualche nome nuovo.

Porta e difesa dovrebbero essere confermate con Donnarumma, Emerson Palmieri, Acerbi, Bonucci e Di Lorenzo. In mezzo confermati Jorginho e Barella, Tonali è in vantaggio su Locatelli. L’attacco è un rebus. Belotti bocciato, è favorito Insigne falso 9 con Chiesa e Berardi ai suoi lati. Più sfumata l’ipotesi Scamacca.

Nessun cambio per i padroni di casa che optano per il solido 3-5-2 con Peacock-Farrell in porta, McNair, Evans e Catchart in difesa. Centrocampo con Dallas e Lewis sugli esterni, McCann, Davis e Saville in mediana. In attacco Magennis e Washington.

IRLANDA DEL NORD (3-5-2): Peacock-Farrell, McNair, Evans, Catchart, Dallas, McCann, Davis, Saville, Lewis, Magennis, Washington

ITALIA (4-3-3): Donnarumma, Emerson Palmieri, Acerbi, Bonucci, Di Lorenzo, Tonali, Jorginho, Barella, Chiesa, Insigne, Berardi

Correlati

13:18

15/11/2021

Stasera alle 20:45 al Windsor Park di Belfast, l’Italia si gioca l’accesso diretto al Mondiale di Qatar 2022. Il pari...

Stasera alle 20:45 al Windsor Park di Belfast, l’Italia si gioca...

13:18

15/11/2021

11:08

15/11/2021

“Vergogna mondiale”: questo uno dei titoli della stampa lusitana, dopo la sconfitta di ieri sera del Portogallo,...

“Vergogna mondiale”: questo uno dei titoli della stampa lusitana, dopo...

11:08

15/11/2021

Qatar 2022

15:46

01/12/2021

Il Mondiale in Qatar a un anno dall’inizio è già la competizione tra nazionali di calcio più discussa di sempre. Le...

Il Mondiale in Qatar a un anno dall’inizio è già la competizione tra...

15:46

01/12/2021

12:49

01/12/2021

La pandemia ha complicato sensibilmente lo svolgimento delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar, per ciò che concerne il...

La pandemia ha complicato sensibilmente lo svolgimento delle qualificazioni ai...

12:49

01/12/2021