Connect with us

Nazionali

Qatar 2022, Papu Gomez: “Sarebbe il mio primo e unico mondiale”

Published

on

Qatar 20220 Papu Gomez

Per tanti anni è stato fra i più sgargianti protagonisti della nostra Serie A, e ora il Papu Gomez sogna la partecipazione a Qatar 2022, quello che potrebbe essere il suo primo e unico mondiale in carriera. L’attaccante argentino, ora in forza al Siviglia, ha rilasciato una lunga intervista sulle colonne di Marca, dove ha parlato delle emozioni che sta vivendo riguardo alla possibilità di partecipare alla competizione iridata. Ecco le sue parole, riportate da TMW.

(Photo by ALEJANDRO PAGNI/AFP via Getty Images)

Qatar 2022: le parole del Papu Gomez a Marca

Sulla sua possibile partecipazione
“Non so cosa darei per partecipare, penso che sarebbe la mia prima e ultima vista l’età a meno che fra quattro anni non stia davvero molto bene. Sarebbe incredibile e dimostrerebbe che non bisogna mi abbandonare i sogni”

(Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Sulla Nazionale argentina
“Siamo in un bel gruppo, ma non dobbiamo sottovalutare nessuno. La Polonia ha tanti giocatori che militano in Serie A, un ottimo portiere e Lewandowski in avanti. Il Messico ha giocatori internazionali che militano in tanti campionati europei, forse solo l’Arabia Saudita è più debole, ma se è ai Mondiali vuol dire che ha fatto bene nelle qualificazioni. Ma noi siamo l’Argentina e vogliamo raggiungere le fasi finali, per farlo dobbiamo batterle tutte. – continua il Papu soffermandosi su Messi – Spero che non sia l’ultimo Mondiale per lui e mi auguro che faccia un grande Mondiale. Mi auguro che sia a suo agio con la maglia albiceleste e che possa portare gioia a tutti gli argentini.”.