Rizzoli: “Juventus-Napoli? Mariani sa di aver sbagliato”

10/04/2021

13:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Nicola Rizzoli, oggi designatore degli arbitri italiani

Il designatore degli arbitri Nicola Rizzoli ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport per parlare dei temi più caldi legati alla Serie A.

Su Juventus-Napoli: Ha sbagliato Mariani così come l’Avar. Lo sanno benissimo anche loro. Io sono sempre stato favorevole alla tecnologia, assurdo che alle soglie del 2020 l’unico a non rivedere le immagini fosse proprio l’arbitro”.

Sul VAR: “Posso garantire che la tecnologia ha notevolmente ridotto il numero degli errori e non mi riferisco soltanto al fuorigioco e al gol non gol. I numeri, le percentuali lo confermano”.

Sugli arbitri in tv: Un deciso passo avanti lo farà compiere il chiarimento live. L’obiettivo è quello di riuscire a comunicare, in tempo reale, con l’esterno la decisione che si è appena presa, la motivazione della scelta. Naturalmente anche quella del VAR”.

Su Calciopoli: Calciopoli ci ha fatto molto male, rimettersi in piedi è stata durissima. Ricostruire un rapporto di fiducia con la gente, convincere gli appassionati che si era fatta pulizia, questi erano gli imperativi immediati. Qualche scoria ce la portiamo ancora addosso, ingiustamente»

Sull’errore nel derby di Milano: “Concessi un rigore inesistente. Ma l’indimenticabile lo commisi in Atletico Madrid-Barcellona. Diedi una punizione al limite dell’area invece del rigore che se realizzato avrebbe qualificato il Barcellona. Se ci fosse stato il VAR”.