Roma-Feyenoord, Tomasson: “Felice per la mia ex squadra”

L'ex calciatore di Milan e Feyenoord ha parlato della finale di Conference League, di scena questa sera a Tirana.

25/05/2022

12:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by JONATHAN NACKSTRAND/AFP via Getty Images)

L’ex calciatore del Milan, Jon Dahl Tomasson, ha parlato di Roma-Feyenoord in esclusiva a TMW. Il danese ha espresso tutta la sua gioia nel rivedere una sua ex squadra in una finale europea, spendendo parole d’elogio anche per la Roma di Mourinho. Ecco un estratto delle sue parole, riportate dalla suddetta testata.

(Photo by Alex Pantling/Getty Images)

Roma-Feyenoord, le parole di Tomasson

Sul ritorno del Feyenoord in una finale europea
“Mi rende felice vedere una squadra in cui ho giocato arrivare così lontano. Il Feyenoord ha avuto un percorso straordinario in Europa in questa stagione ed è bello vederlo tornare ai massimi livelli. Mi riporta indietro nel temp: tanti ricordi, non solo per me, ma per tutti coloro che sono legati a questo club”.

LEGGI ANCHE: Lazio, Lotito: “Milinkovic-Savic non ha prezzo. Sarri? Rapporto forte”

Sulla finale di questa sera
“La Roma ha una squadra forte e molto ben organizzata e immagino che punterà a controllare la partita aspettando che il Feyenoord commetta un errore per poi colpire. È una finale giusta, per molti la Roma è favorita ma occhio al Feyenoord, che non ha perso una sola partita nella sua strada per la finale, a differenza dei giallorossi. Quindi nulla è deciso, come del resto deve essere una vera finale”.

Sulla Conference League
“Mi piace molto questo torneo, secondo me è stata un’ottima iniziativa. Per me il calcio è ovviamente un lavoro che mi porta ad avere ambizioni, ma è anche passione, sogni e avventura. Mi piacciono imprese come il Feyenoord in finale, il Villarreal in semifinale di Champions League o i Rangers, che noi avevamo eliminato, arrivare fino in finale di Europa League. Chi lo avrebbe mai pensato?”.