Roma-Napoli 0-0: partita intensa ma senza gol. Si ferma Spalletti

Partita molto intensa all'Olimpico che finisce, però, a reti bianche. Il Napoli ferma la sua strsicia di otto vittorie consecutive, la Roma rafforza il quarto posto in classifica.

24/10/2021

20:01

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

É finita a reti bianche il big match dell’Olimpico tra Roma e Napoli. Le squadre ci hanno provato fino alla fine a vincerla, ma alla fine ha resistito il pareggio. Un punto che blocca la striscia di otto vittorie consecutive degli uomini di Spalletti, che tornano in testa al campionato ma a pari punti con il Milan. I giallorossi, invece, si riscattano dopo la brutta prestazione in Conference League e conquistano un punto d’oro che li rilancia in classifica al quarto posto.

 Primo tempo

Primi dieci minuti arrembanti della Roma, che sfiora il gol con Pellegrini al settimo minuto. Poi esce fuori il Napoli, che sull’asse di destra Di Lorenzo-Politano crea pericoli alla difesa giallorossa. Dopo i primi 25 minuti di studio tra le squadre la più grande occasione da gol capita sui piedi di Abraham. L’attaccante giallorosso, dolorante alla caviglia, allarga troppo il destro davanti ad Ospina ed il pallone esce di poco al lato. Subito dopo è costretto a lasciare il campo per l’intervento dello staff medico, ma non è ancora il momento per la sostituzione. L’inglese torna sul terreno da gioco anche se zoppicante. A quattro minuti dalla fine di un primo tempo poco entusiasmante ci provano anche i partenopei con Insigne, ma il suo sinistro a rientrare finisce alto sopra la traversa.

Secondo tempo

A differenza del primo tempo, nella ripresa è il Napoli a prendere in mano le redini del gioco, imbastendo azioni nella metà campo giallorossa. Rischia di andare in vantaggio all’ora di gioco. Pallone filtrante di Fabian Ruiz per Politano, che la mette al centro per Osimhen che a porta vuota non riesce a metterla dentro. Grande intervento di Mancini che la salva sulla linea di porta, andando poi a sbattere contro il palo della porta difesa da Rui Patricio. Sul rimpallo arriva Mario Rui, ma anche il suo tiro viene deviato da Ibanez. Sul calcio d’angolo a seguire grande colpo di testa dell’attaccante azzurro che pizzica la traversa. Doppia clamorosa occasione per gli azzurri. Ma la Roma reagisce subito e pochi minuti dopo Pellegrini al volo non riesce a trovare lo specchio della porta. L’Olimpico si infiamma dopo un’ora di gioco e le squadre si distendono animando il gioco. Al minuto 72 clamorosa occasione per Mancini su un calcio di punizione. Il difensore giallorosso la colpisce di testa indisturbato e il pallone esce di pochissimo al lato della porta di Ospina. A due minuti dalla fine viene annullato un gol ad Osimhen per fuorigioco. Dopo cinque minuti intensi di recupero l’arbitro Massa fischia la fine del match. É 0-0.

Correlati

Pierre-Emerick Aubameyang torna all’Arsenal e lascia il ritiro del Gabon in Coppa d’Africa. Il motivo risiede in una...

Pierre-Emerick Aubameyang torna all’Arsenal e lascia il ritiro del Gabon in...

16:45

17/01/2022

Il 14 gennaio la Salernitana ha nominato Walter Sabatini come nuovo direttore sportivo del club, in sostituzione di Angelo...

Il 14 gennaio la Salernitana ha nominato Walter Sabatini come nuovo direttore...

16:40

17/01/2022

Serie A

Il 14 gennaio la Salernitana ha nominato Walter Sabatini come nuovo direttore sportivo del club, in sostituzione di Angelo...

Il 14 gennaio la Salernitana ha nominato Walter Sabatini come nuovo direttore...

16:40

17/01/2022

Il giovane attaccante uruguaiano Martìn Satriano è stato ceduto ufficialmente dall’Inter al Brest. L’accordo tra le...

Il giovane attaccante uruguaiano Martìn Satriano è stato ceduto ufficialmente...

16:29

17/01/2022