Roma-Salernitana 0-1 dopo i primi 45′: Radovanovic fa sognare i campani

Il primo tempo di Roma-Salernitana si chiude con i granata in vantaggio per 1-0 grazie al gran gol su punizione di Radovanovic.

10/04/2022

18:50

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Continua la 32ª giornata di Serie A. All’Olimpico si affrontano Roma-Salernitana. Una gara importante per entrambe per motivi diversi. I giallorossi devono rispondere alla vittoria della Lazio nel lunch match a Marassi per riprendersi il quinto posto in classifica. I campani, dal canto loro, seppur ancora ultimi in classifica hanno la possibilità di rientrare clamorosamente in lotta per la salvezza visti i risultati delle dirette concorrenti, tutte sconfitte tra ieri ed oggi. Nel prepartita da parte di tutto l’Olimpico è arrivato un ricordo commosso per Agostino Di Bartolomei. Dopo la comunicazione delle formazioni ufficiali, la gara ha preso il via alle 18:00 in punto.

Roma-Salernitana primo tempo
(Photo by FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Roma-Salernitana, il primo tempo

 

Partono fortissimo i padroni di casa che mettono in apprensione la difesa ospite per due volte nei primi 5′ di gioco. Prima è Felix ha scatenare il panico nella retroguardia granata, poi è Mkhitaryan ad impegnare Sepe con una conclusione dal limite. Al 12′ è la Salernitana a rendersi pericolosa con un tiro dal limite di Ederson che costringe Rui Patricio a deviare in calcio d’angolo. Dopo lo scampato pericolo la Roma torna a farsi viva dalle parti di Sepe con Mkhitaryan che servito da El Shaarawy calcia malamente a lato da buona posizione. Il match si sblocca al 22′ quando Radovanovic lascia partire un fendente direttamente da calcio di punizione e lascia impietrito Rui Patricio. Cambia dunque il punteggio con la Salernitana avanti per 1-0. Dopo il gol subito la Roma fatica ad imbastire una reazione. Grandi proteste dei giocatori in campo, della panchina e di tutto il pubblico giallorosso per un contatto in area campana tra Obi e Mkhitaryan al 32′. L’arbitro però decide di far proseguire l’azione ed il Var giudica giusta la decisione presa dal direttore di gara in campo. Al 40′ grandissima accelerazione di Felix sulla corsia sinistra, il ghanese viene steso in area di rigore da Gyomber, il calcio di rigore in diretta sembrava netto ma dopo un consulto con il Var l’arbitro decide che si tratta di punizione dal limite dell’area.

Correlati

Rimanere aggiornati è importante. Non sempre si può stare al passo con le news che escono minuto per minuto. Lo puoi fare...

Rimanere aggiornati è importante. Non sempre si può stare al passo con le news che...

00:20

14/08/2022

23:42

13/08/2022

Il Barcellona non va oltre lo 0-0 nella prima di Liga contro il Rayo Vallecano. Al Camp Nou la squadra di Xavi crea ma non...

Il Barcellona non va oltre lo 0-0 nella prima di Liga contro il Rayo Vallecano. Al...

23:42

13/08/2022

Serie A

23:31

13/08/2022

Successo per l‘Inter nella 1ª giornata di Serie A. I nerazzurri si sono imposti per 2-1 in casa del Lecce, grazie ad una...

Successo per l‘Inter nella 1ª giornata di Serie A. I nerazzurri si sono...

23:31

13/08/2022

23:22

13/08/2022

Il Lecce di Marco Baroni esce sconfitto dal Via del Mare nella gara contro l’Inter valida per la 1ª giornata di Serie A. I...

Il Lecce di Marco Baroni esce sconfitto dal Via del Mare nella gara contro...

23:22

13/08/2022