Salernitana-Fiorentina 2-1: Bonazzoli stende i Viola. Salvezza più vicina

24/04/2022

14:30

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La Salernitana per continuare a sperare nella salvezza, la Fiorentina col sogno Champions ancora vivo. Nicola si affida alla coppia Verdi-Djiuric, Italiano lancia il tridente Ikoné-Cabral-Nico Gonzalez. Questi i temi della sfida. Di seguito la cronaca di Salernitana-Fiorentina.

Salernitana-Fiorentina, il primo tempo

Salernitana Fiorentina
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La prima occasione è per Verdi che si incunea benissimo in area ma calcia a lato davanti a Terracciano. Due minuti è sempre l’ex Milan ad impegnare severamente il numero uno Viola con una botta dal limite. I primi 10 minuti sono completamente di marca dei padroni di casa che sfiorano la rete ancora con Verdi, il cui tiro viene deviato in angolo. Dal corner la Salernitana passa meritatamente in vantaggio con una zuccata di Djuric che anticipa nettamente Igor. Al minuto 12 prima occasione per la Fiorentina. Punizione di Biraghi dalla sinistra, Cabral anticipa Fazio ma mette alto di testa. Poco dopo è Nico Gonzalez a sfiorare il pari con una spizzata di testa sempre su cross di Biraghi. La partita è bellissima, la Salernitana va ad un passo dal raddoppio sempre con una zuccata di Djuric da angolo: palla a lato di pochissimo. Nei successivi dieci minuti i ritmi della gara si abbassano con i padroni di casa che gestiscono abbastanza agevolmente il vantaggio. Al minuti 35 Zortea sfiora l’eurogol con un destro a giro dal limite che sfiora il palo alla destra di Terracciano. Negli ospiti il più pericoloso è Cabral che impegna Sepe con un colpo di testa in area. Si va al riposo senza ulteriori scossoni e con i campani meritatamente in vantaggio.

LEGGI ANCHE: Milan, trovato l’accordo con Botman: le cifre dell’ingaggio

Salernitana-Fiorentina, il secondo tempo

La ripresa si apre con l’ingresso di Ribery al posto di un acciaccato Verdi. La Fiorentina prova subito a partire forte per giungere al pareggio ma la Salernitana si difende molto senza correre grossi rischi. Al minuto 61 arriva la prima occasione del secondo tempo ed è per la Fiorentina: Nico Gonzalez, tutto solo a centro area, cestina un bel cross di Odriozola. Tre minuti dopo i Viola pareggiano: cross dalla sinistra del solito Odriozola, Saponara aggancia bene in area e batte imparabilmente Sepe. Gli ospiti prendono in mano il pallino del gioco e cercano il raddoppio installandosi con costanza nella metà campo avversaria. Si entra negli ultimi dieci minuti di partita e la Salernitana trova il nuovo vantaggio: cross di Ruggeri dalla sinistra, Igor anticipa Bonazzoli ma si addormenta e lo stesso attaccante lo anticipa e batte Terracciano. Dopo il vantaggio la Fiorentina attacca in maniera confusa. A due minuti dalla fine, in pieno recupero, Piatek sfiora in spaccata il pareggio su un tiro-cross di uno scatenato Odriozola. Non succede altro. La Salernitana porta a casa tre punti vitali in lotta salvezza, sfuma quasi del tutto il sogno Champions della Fiorentina.

Correlati

13:24

24/04/2022

La Salernitana per continuare a sperare nella salvezza, la Fiorentina col sogno Champions ancora vivo. Nicola si affida alla...

La Salernitana per continuare a sperare nella salvezza, la Fiorentina col sogno...

13:24

24/04/2022

13:00

24/04/2022

Lazio e Milan sono pronte ad affrontarsi nel posticipo della 34a giornata di Serie A. Uno scontro sicuramente decisivo in ottica...

Lazio e Milan sono pronte ad affrontarsi nel posticipo della 34a giornata di Serie...

13:00

24/04/2022

Serie A

22:46

25/05/2022

Il terzino del Milan Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di Milan TV in merito alla stagione appena conclusa con la...

Il terzino del Milan Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di Milan TV in...

22:46

25/05/2022

22:30

25/05/2022

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha voluto rispondere alle dure parole rivoltagli da Aurelio De Laurentiis in merito...

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha voluto rispondere alle dure parole...

22:30

25/05/2022