Salernitana-Lazio 0-3: doppietta di Immobile, poi il timbro di Lazzari che affossa i granata

La doppietta di Immobile ed il gol di Lazzari affossano una Salernitana rimaneggiata a causa del Covid e mai pericolosa.

15/01/2022

19:54

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Con sei positivi fuori dai giochi, Stefano Colantuono ha affrontato una Lazio che già di base è tecnicamente superiore alla Salernitana. Il match allo Stadio Arechi finisce con un sonoro 0-3 per gli ospiti, il quale ha visto un Milinkovic-Savic in grande spolvero ma soprattutto Ciro Immobile che si prende prepotentemente la testa della classifica marcatori. Con questi tre punti Maurizio Sarri sale momentaneamente al sesto posto in campionato.

Salernitana-Lazio, il primo tempo

La Lazio parte subito forte e conduce il gioco, andando in vantaggio al 7′ con Ciro Immobile. Luis Alberto batte velocemente una punizione dalla trequarti per l’inserimento in area di Sergej Milinkovic-Savic, il quale, di tacco al volo, la mette al centro dell’area per l’attaccante biancoceleste che di sinistro calcia rasoterra sul secondo palo, finalizzando un’azione dal tasso tecnico molto elevato.

LEGGI ANCHE: Salernitana-Lazio, 0-2 al 45′: doppietta di Immobile, ma Pedro si fa male

Tre minuti dopo è ancora Immobile a firmare il raddoppio della Lazio, stavolta grazie all’assist di Pedro: lo spagnolo si invola sulla destra, poi trova lo spazio perfetto per servire il compagno che deve solo appoggiarla in rete a pochi passi da Belec.

Ingenuo Cataldi che sopra di due gol ed in controllo del match compie un fallo a centrocampo e viene ammonito: per l’arbitro Abisso c’è stato il piede leggermente ‘a martello’ e quindi ha sanzionato il giocatore laziale, diffidato (salterà la prossima contro l’Atalanta). Al 36′ non vibra l’orologio del direttore di gara dopo un’ottima torsione di testa di Immobile: palla che si stampa sulla traversa ma rimbalza sulla linea esterna e quindi la goal line technology fa egregiamente il suo lavoro.

Per Sarri arriva un’altra brutta notizia al 39′: Pedro si fa male al polpaccio e quindi è costretto ad uscire anzitempo dal campo, lasciando spazio a Felipe Anderson. In ogni caso, significative le statistiche di questo primo tempo: 78% di possesso palla della Lazio e 1 tiro in porta della Salernitana.

Il secondo tempo del match

Al 54′ buona occasione della Lazio che cerca il tris con una triangolazione che manda Hysaj dentro l’area di rigore: l’albanese arrivato sul fondo appoggia verso il dischetto di rigore, ma il tiro di Immobile viene murato da un difensore granata. Un minuto dopo avviene il cross di Felipe Anderson sul secondo palo per Zaccagni, il quale di testa prova ad incrociare la traiettoria. Attento Belec che non si fa sfuggire il pallone.

Al 57′ ci prova la Salernitana a rendersi pericolosa con Bonazzoli, ma anche in questo caso, seppur a parti invertite, è brava la difesa a deviare il pallone in modo tale che non arrivi dalle parti di Strakosha. Il terzo gol della Lazio non tarda ad arrivare ed al 66′ è Manuel Lazzari a metterci la firma. Partendo dalla sinistra i biancocelesti fanno girare il pallone verso destra: prima un triangolo tra Leiva ed Immobile, poi quest’ultimo allarga profondamente su Felipe Anderson che una volta vista la sovrapposizione in velocità dell’ex SPAL lo serve con un filtrante mandandolo davanti al portiere, chiudendo definitivamente il match.

Correlati

19:09

15/01/2022

Il sabato di Ligue 1 si apre con la scoppiettante vittoria del Lens in casa del Saint Etienne. Un successo maturato in rimonta e...

Il sabato di Ligue 1 si apre con la scoppiettante vittoria del Lens in casa del...

19:09

15/01/2022

La Nigeria si è imposta sul Sudan per 3-1 rendendo ancora più forte il proprio primato nel girone. La Nigeria batte il Sudan...

La Nigeria si è imposta sul Sudan per 3-1 rendendo ancora più forte il proprio...

18:59

15/01/2022

Serie A

22:05

07/12/2022

Al termine dell’amichevole contro l’Antalyaspor, l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti è intervenuto in...

Al termine dell’amichevole contro l’Antalyaspor, l’allenatore del...

22:05

07/12/2022

21:40

07/12/2022

Dopo la vittoria dell’Inter contro il Salisburgo, sono arrivati altri due successi in amichevole per Fiorentina e Napoli....

Dopo la vittoria dell’Inter contro il Salisburgo, sono arrivati altri due...

21:40

07/12/2022