Sampdoria, la Procura di Genova apre un’inchiesta contro i blucerchiati

Sampdoria inchiesta

(Photo by GIUSEPPE CACACE, Onefootball.com)

Come riportato dal portale Calcio e Finanza, la Procura di Genova ha aperto un’inchiesta ai danni della Sampdoria, per alcune trattative sospette attuate dal club blucerchiato nell’ultimo triennio.

Sampdoria inchiesta
(Photo by GIUSEPPE CACACE, Onefootball.com)

Sampdoria, la Procura di Genova apre un’inchiesta contro il club: nel mirino tre trattative con la Juventus

Nello specifico a finire sotto la lente d’ingrandimento della Procura genovese sono tre cessioni di giocatori e in generale tutto l’aspetto contabile delle ultime stagioni del club ligure.

Le tre operazioni finite in indagine riguardano il portiere Audero, il centrocampista Peeters e il difensore Erasmo Mulé, questi ultimi due passati dalla Sampdoria alla Juventus Under 23. L’estremo difensore invece fu comprato dai blucerchiati nell’estate 2019 per 20 milioni di euro.

Al momento l’indagine è senza ipotesi di reato e la Sampdoria, non essendo quotata in borsa a differenza del club bianconero potrà andare in contro a diverse sanzioni.