Sergio Ramos via dal Real Madrid? Le 3 possibili destinazioni

09/01/2021

14:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by PIERRE-PHILIPPE MARCOU/AFP via Getty Images)

Sergio Ramos potrebbe lasciare il Real Madrid dopo quindici anni ricchi di soddisfazioni collettive e personali. Il difensore classe ’86 non ha ancora raggiunto un accordo sul rinnovo di contratto, in scadenza al termine della stagione, e avrebbe confidato al presidente Florentino Perez di voler cambiare aria. E le parole del tecnico Zinedine Zidane confermano il clima di totale incertezza sul futuro dello spagnolo: “Voglio che risolva quanto prima la sua situazione contrattuale. Non voglio che il suo futuro sia lontano dal Real, anche se nel calcio non si sa mai cosa possa succedere. Vedremo cosa succederà, intanto Ramos è qui con noi”. In caso di fumata nera tra le parti, si accenderebbe la corsa a Sergio Ramos. Sono tre i club concretamente interessati a lui.

Sergio Ramos e Messi insieme: la rivelazione sul Paris Saint-Germain

“Il PSG mi ha detto che farà uno squadrone con me e Messi”. Questa rivelazione ha fatto molto scalpore negli ultimi giorni, alimentando le ambizioni europee del Paris Saint-Germain. Con o senza Leo, la Tour Eiffel potrebbe stuzzicare le fantasie di Sergio Ramos, che ricoprirebbe sicuramente un ruolo da leader all’interno dello spogliatoio. Un’operazione fattibile sia sul piano tecnico sia su quello economico.

I contatti con l’Inter Miami di David Beckham

A fronteggiare la potenza finanziaria del PSG sarebbe l’Inter Miami di Davide Beckham, che nell’ultimo periodo ha convinto numerosi calciatori di caratura mondiale ad accettare il trasferimento, come Gonzalo Higuain Blaise Matuidi. La Major League Soccer ha riscosso successo proprio grazie all’avvento di grandi campioni (ricordiamo anche Zlatan Ibrahimovic ai Los Angeles Galaxy) perché in grado di allungare la carriera di chi percorre la via del tramonto nel mondo del professionismo. Indiscrezioni parlano di un contratto biennale a cifre astronomiche per il capitano del Real Madrid, fattori decisivi per un classe ’86. Dipenderà molto dalle sue ambizioni.

La suggestione Juventus con Cristiano Ronaldo

La terza ipotesi riguarda la Juventus, dove ritroverebbe l’amico Cristiano Ronaldo. Difficile competere con l’imponenza del PSG, ma l’ossessione della Champions League sarebbe un buon incentivo per dire sì e aiutare i bianconeri a riscrivere la storia in ambito internazionale. I contatti con l’entourage di Sergio Ramos sono stati avviati, nel tentativo di anticipare la concorrenza: servirà un ottimo lavoro dirigenziale per portare a compimento la trattativa.