Serie A, la proposta: spareggio Scudetto nel caso di fine a pari punti

La Serie A si appresta a ricominciare: il 24 giugno il sorteggio dei calendari, il 13 agosto il via ufficiale con una possibile deroga nel regolamento.

08/06/2022

15:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

La Serie A scoprirà presto la sua nuova stagione, con il sorteggio dei calendari. Il 24 giugno si sapranno i gironi di andata e di ritorno e come nel campionato appena concluso, anche in questo caso sarà asimmetrico (non ci sarà corrispondenza tra le partite dei due gironi). Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, ci potrebbe essere anche una novità, legata alla lotta Scudetto: verrà chiesta alla FIGC, in caso di arrivo a pari punti la deroga per giocarsi il titolo allo spareggio. La regola attuale, invece, prevede che a decidere siano gli scontri diretti.

L’inizio della Serie A è in programma per il 13 agosto 2022, mentre la fine sarà il 4 giugno 2023: una variazione nei calendari dovuta al Mondiale in Qatar che si giocherà tra novembre e dicembre, il quale bloccherà i campionati nazionali per circa un mese. Una rivoluzione particolare, la prima nella storia del calcio, visto che Europei e Mondiali si sono sempre giocati d’estate, quando i campionati erano fermi. L’unica a giocare tra gennaio e febbraio, invece, è la Coppa d’Africa, ma ovviamente il numero di calciatori impiegati non prevede lo stop al resto.