Serie A, La Lazio vince 2-1 col Bologna. La Fiorentina batte 3-2 la Cremonese

Per la prima domenica della stagione è scesa in campo la Serie A. Ecco la cronaca dei match fra Lazio e Bologna e Fiorentina e Cremonese.

14/08/2022

20:35

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

La Serie A è scesa in campo nella prima domenica della stagione. Questa la cronaca dei due match che sono andati in scena fra Lazio e Bologna e Fiorentina e Cremonese.

Serie A, la cronaca di Lazio-Bologna

Primo tempo ricco di episodi quello fra Lazio e Bologna. Per i padroni di casa l’avvio è subito in salita con l’espulsione dopo soli 6 minuti del portiere Maximiano, espulso per aver preso la palla con le mani fuori dall’area di rigore. Al tredicesimo è sempre Immobile ad essere pericoloso: il capitano, lanciato in profondità da Milinkovic, si presenta davanti a Skorupski, bravo a deviare in angolo. Si fa vedere anche il Bologna con l’ex De Silvestri che si presenta a tu per tu con Provedel che con un miracolo neutralizza in uscita bassa. Al 36esimo passa avanti il Bologna con un calcio di rigore: Zaccagni si addormenta e stende Arnautovic in area, per Massimi nessun dubbio. Il Var conferma e la punta austriaca realizza. Bel finale di tempo della Lazio: Lazzari in pieno recupera lamenta una spinta da parte di Soumaro, ma l’arbitra non fischia il calcio di rigore. Dopo non appena 60 secondi è sempre Lazzari che procura il secondo giallo sempre a Soumaro che dopo 48 minuti lascia il Bologna il dieci. Dopo un inizio di secondo tempo molto contratto da parte di entrambe le squadre, la prima grande occasione del tempo è per Mattia Zaccagni che da fuori a giro va vicinissimo al gol del pareggio. A Skorupski battuto, la palla si accomoda sul fondo. Al 67esimo arriva il pareggio dei padroni di casa, grazie ad una super azione personale sulla sinistra di Lazzari. L’ex Spal punta e salta Cambiaso e mette un traversone al veleno per Immobile. La palla non arriva al bomber biancoceleste, ma in rete complice la deviazione di De Silvestri. 1-1. Al 78esimo è il solito Ciro Immobile a muoversi sulla linea di fuorigioco e ad insaccare il 2-1 per Sarri. E’ tutto lo stato generale della Lazio a mobilitarsi: Luis Alberto recupera una palla al limite dell’area e serve Milinkovic-Savici che di prima offre un cioccolatino da scartare al capitano della Lazio che insacca sotto le gambe di Skorupski, Finisce così con la Lazio che rimonta e si aggiudica i primi tre punti della stagione-.

LEGGI ANCHE: Premier League, tutti gli affari ufficiali dei club inglesi

fiorentina cremonese
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Fiorentina-Cremonese, la cronaca del match

E’ già spettacolo all’Artemio Franchi fra Fiorentina Cremonese. Bastano 16 minuti a Bonaventura per trovare il primo sigillo in campionato. Grande azione personale di Kouamé che libera alla conclusione vincente il compagno che realizza il primo gol della stagione dei Viola. La Cremonese però non ci sta e mostra gli artigli e dopo non appena due minuti trova il pareggio con il nuovo acquisto Okereke bravo a sfruttare la dormita generale della retroguardia gigliata. La Fiorentina spinge ancora, non subendo il contraccolpo del 1-1 e dopo 10 minuti circa, al 30esimo trova il gol del soprasso con Luka Jovic che controlla al limite dell’area, si gira e batte Radu. Al tramonto del primo tempo, la squadra di Alvini rimane in dieci, vista l’espulsione di Escalante per un brutto fallo su Kouamè.  Il secondo tempo inizia sulla falsa riga di com’era finito il primo con Jovic ispiratissimo: il serbo sempre con il sinistro si gira in un fazzoletto e calcia verso la porta: la palla sfiora l’incrocio dei pali e finisce sul fondo. Al 60esimo ci prova anche a Cremonese, nonostante l’uomo in meno. Zanimacchia due volte impegna Gollini che risponde presente. Dopo un minuto è sempre Jovic ad andare vicinissimo al tris dei viola: il serbo colpisce a botta sicura da pochissimi metri, respinge la difesa della Cremonese sui piedi di Bonaventura che calcia in corner. Gol sbagliato, gol subito: dopo la clamorosa occasione per i Viola, infatti, è la Cremonese che pareggia il conto con Bianchetti. Da angolo, dormita della difesa viola, Gollini riesce a smanacciare sulla linea, Bianchetti ribadisce in rete. All’ottantesimo è la Fiorentina che si getta in avanti alla ricerca del gol del 3-2: Biraghi dalla distanza calcia alla grande e costringe Radu alla grandissima parata in angolo. A cinque minuti dal 90esimo è la Cremonese che va vicina al grande colpo, ma Dessers si divora il gol del vantaggio: l’ex Feyenoord a tu per tu con Gollini calibra male il pallonetto che finisce fuori. Sei minuti di recupero. Nel corso del primo angolo per la Fiorentina, nel corso del quale svetta Milenkovic con la palla che però sorvola la traversa.  A tempo quasi scaduto, macroscopico orrore di Radu che regala il gol del sorpasso alla Fiorentina, Cross di Mandragora che sembrerebbe non portare nessun timore al portiere ex Inter, che però si trascina la palla in porta da solo. Gioia per Italiano, dramma per Radu ed Alvini.

 

 

 

Correlati

19:32

14/08/2022

Nel posticipo della 2ª giornata di Bundesliga, il Bayern Monaco vince 2-0 contro il Wolfsburg e sale a 6 punti in classifica...

Nel posticipo della 2ª giornata di Bundesliga, il Bayern Monaco vince 2-0 contro il...

19:32

14/08/2022

19:22

14/08/2022

Prima domenica di Serie A con i match delle 18.30 che hanno chiuso i loro primi tempi. A scendere in campo nel pomeriggio...

Prima domenica di Serie A con i match delle 18.30 che hanno chiuso i loro primi...

19:22

14/08/2022

Serie A

23:30

24/09/2022

L’ex allenatore di Milan, Juventus e Real Madrid, Fabio Capello, è stato ospite al Festival dello Sport di Trento, dove ha...

L’ex allenatore di Milan, Juventus e Real Madrid, Fabio Capello, è stato...

23:30

24/09/2022

22:40

24/09/2022

La Juve sta già pianificando il mercato per la prossima stagione, e i principali nomi studiati da Arrivabene nell’ultimo...

La Juve sta già pianificando il mercato per la prossima stagione, e i principali...

22:40

24/09/2022