Serie B, iniziano i playoff per la Serie A: ecco il tabellone, date e orari

Il calendario completo dei playoff di Serie B: le date, gli accoppiamenti, il regolamento del mini-torneo per decretare la terza squadra che salirà in Serie A dopo Lecce e Cremonese.

11/05/2022

11:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La Serie B è finita e sono stati definiti sia i playoff che i playout. Il Lecce ha vinto il campionato ed insieme alla Cremonese si è qualificato direttamente alla prossima Serie A: ma ora inizia l’altro mini-torneo, con Brescia, Ascoli, Benevento e Perugia che partiranno dai quarti di finale, mentre Pisa e Monza dalle semifinali. In zona playout invece Cosenza e Vicenza si giocheranno la possibilità di rimanere nel campionato cadetto, mentre Alessandria, Crotone e Pordenone sono già retrocesse in Serie C.

Serie B, il calendario dei playout e gli accoppiamenti: le date e gli orari 

Il primo quarto di finale vedrà sfidarsi Ascoli e Benevento questo venerdì 13 maggio alle 20:30. L’altro, invece, avrà luogo sabato 14 maggio alle 18 tra Brescia e Perugia: entrambe le gare saranno in gara unica, quindi chi vincerà andrà direttamente a giocarsi le semifinali contro Pisa e Monza. In caso di parità al termine dei novanta minuti di gioco, sono previsti i tempi supplementari ma non i calci di rigore. In quest’ultimo caso, infatti, passerà il turno la squadra che era meglio posizionata in classifica, quindi Ascoli e Brescia.

Le semifinali saranno invece giocate con il format dell’andata e del ritorno: la prima gara sarà martedì 17 maggio alle 20:30 tra la vincente di Ascoli-Benevento ed il Pisa; l’altra mercoledì 18 maggio alle ore 19 tra la vincente di Brescia-Perugia ed il Monza. Semifinali di ritorno in programma sabato 21 maggio alle 18 e domenica 22 maggio allo stesso orario. In caso di parità nel doppio scontro, non ci saranno neanche i tempi supplementari, ma andrà in finale la squadra meglio posizionata in classifica.

Anche la finale sarà giocata in doppia gara: andata il 26 maggio alle 20:30, poi tre giorni dopo allo stesso orario ci sarà il ritorno per decretare definitivamente la terza squadra che salirà in Serie A. Anche in questo caso niente tempi supplementari, ma la meglio posizionata in classifica sarà quella vincente. Potrebbe però accadere un caso particolare, ovvero che entrambe le formazioni abbiano concluso il campionato di Serie B a pari punti: se le finaliste dovessero essere Pisa e Monza e ci fosse la parità dopo l’andata ed il ritorno, allora saranno previsti i tempi supplementari ed i calci di rigore.