Serie B, le gare delle 14: il Venezia vola in classifica

20/02/2021

16:06

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Photo Tim Rogers / LaPresse

Pomeriggio ricco di gol nelle cinque gare delle 14 della Serie B. La sorpresa di giornata è la vittoria della Reggiana a Cittadella. Gli emiliani vincono con un rotondo 0-3 e impediscono ai veneti di difendere il secondo posto in classifica. Ne approfittano, invece, Venezia e Salernitana che battono Entella ed Ascoli.

Cittadella – Reggiana 0-3

Non c’è storia al Tombolato con una Reggiana che non domina, ma si dimostra molto cinica. Gli emiliani vanno subito in vantaggio al 2′ con Yao, servito da Ardemagni. Il Cittadella prova a pareggiarla, ma al 28′ raddoppia la Reggiana grazie a Laribi su assist di Siligardi. Gli ospiti la chiudono al 51′ con Mazzocchi. Il Cittadella perde il secondo posto in classifica, ora distante due punti. La Reggiana respira ed infila la seconda vittoria consecutiva uscendo dalla zona playout.

Ascoli – Salernitana 0-2

Torna a vincere la Salernitana dopo 4 pareggi consecutivi. I tre punti sono conseguenza della grande prestazione di Tutino nel primo tempo. Al 2′ porta in vantaggio gli ospiti su assist di Capezzi, mentre al 24′ la chiude in solitaria. L’Ascoli ci prova nel secondo tempo, ma non riesce a concretizzare. La squadra di Castori raggiunge così il secondo posto. Per l’Ascoli, invece, si tratta della seconda sconfitta consecutiva che fa rimanere i marchigiani al terzultimo posto.

LR Vicenza – SPAL 2-2

Partita ricca di emozioni al Menti dove le squadre si dividono i due tempi. Nei primi 45 minuti è sicuramente più sul pezzo la squadra ospite che va in vantaggio con un bel gol di Paloschi al 28′. A tre minuti dalla fine arriva il raddoppio di Valoti su un rigore frutto di un abbaglio del direttore di gara. Contro la SPAL sembra finita lì, ma nel secondo tempo è tutta un’altra storia. Il Vicenza mette in campo la rabbia e l’orgoglio. Al 70′ accorcia con Pasini e 5 minuti dopo Meggiorini insacca l’incredibile pareggio. La SPAL non riesce più a vincere e resta settima a 37 punti. Il Vicenza fa un piccolo passo rimanendo al dodicesimo posto.

Venezia – Entella 3-2

Il cinismo dell’Entella non serve per portare a casa punti preziosi dal Penzo. Il Venezia rimonta e vince una partita che si era messa malissimo e raggiunge il secondo posto in classifica con la Salernitana. Nel primo tempo giocano i lagunari, ma tra il 24′ e il 29′ l’Entella concretizza le uniche occasioni avute con Brescianini e Schenetti. Sembra un colpo pesante, ma al 44′ Fiordilino accorcia le distanze. Nel secondo tempo si scatena il Venezia con il norvegese Johnsen che con una doppietta tra il 53′ e il 56′ porta il lagunari in cielo. L’Entella, invece, sprofonda sempre di più all’ultimo posto.

Brescia – Cremonese 1-2

Le gare delle 14 della Serie B non mancano di rimonte ed è molto importante quella del Rigamonti. Il Brescia segna al 28′ con Aye, ma nel secondo tempo sale in cattedra Ciofani che segna una doppietta tra il 54′ e il 59′. La Cremonese si accoda a Brescia e Reggina con 26 punti al quattordicesimo posto. Si interrompe così la striscia positiva di Clotet con le Rondinelle.

Serie B

14:15

07/12/2021

Tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale, il Cosenza Calcio ha annnuciato che Roberto Occhiuzzi è il nuovo allenatore...

Tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale, il Cosenza Calcio ha annnuciato...

14:15

07/12/2021

L’AC Monza di Berlusconi chiude un gran colpo. Il club lombardo ha raggiunto l’accordo con il centrocampista...

L’AC Monza di Berlusconi chiude un gran colpo. Il club lombardo ha raggiunto...

11:45

07/12/2021