Serie C, Cusumano squalificato 10 giornate per razzismo

Pugno duro del giudice sportivo con il difensore.

26/01/2022

12:20

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Stefano Palazzi, giudice sportivo della Lega Pro, ha usato il pugno dure con il giovane Francesco Paolo Cusumano. Il difensore, infatti, è stato squalificato per 10 giornate come conseguenza a delle offese razziste fatte. Lo riporta “Calciomercato.com”.

Cusumano fuori 10 giornate come punizione alle offese razziste

Francesco Paolo Cusumano, 20 anni di proprietà del Cagliari, in questa stagione è in prestito alla Vis Pesaro. E domenica scorsa si è reso protagonista di uno spiacevole episodio che gli è costato la squalifica di 10 giornate.

LEGGI ANCHE: Napoli, Koulibaly parla di razzismo con un gruppo di migranti

Cusumano, infatti, nella partita tra Vis Pesaro-Teramo ha rivolto “un epiteto ingiurioso comportante offesa per motivi di razza” a un calciatore dell’altra squadra. Per questo è stato espulso al 91′ e successivamente punito con la squalifica. L’avversario vittima di queste offese è Cristian Hadziosmanovic, calciatore di origine montenegrine ed ex del match.

 

Serie C

19:20

23/06/2022

Il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, il giorno dopo che tutte le società hanno presentato domanda di iscrizione al...

Il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, il giorno dopo che tutte le società...

19:20

23/06/2022

15:00

20/06/2022

Intervenuto dalle colonne del Corriere Adriatico, Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha così parlato sulla possibile...

Intervenuto dalle colonne del Corriere Adriatico, Francesco Ghirelli, presidente...

15:00

20/06/2022