Sottosegretario Salute: “Serie A inizierà con il 25% di pubblico in presenza”

Ai microfoni di Radio Punto Nuovo, è intervenuto il Sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, sulla riapertura degli stadi.

22/06/2021

15:04

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Photo Andrea Staccioli / Insidefoto

Il tema della riapertura degli stadi si fa sempre più centrale nella politica sportiva, come si è già visto durante questo Europeo itinerante. Con la Serie A 2021/22 che partirà a fine agosto, il desiderio dei tifosi è quello di poter tornare a guardare le partite dal vivo, pur nel rispetto di tutte le regole sanitarie necessarie. Ai microfoni di Radio Punto Nuovo, è intervenuto il Sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, che ha parlato proprio di questo argomento: “Di giocare il campionato con gli stadi aperti ne abbiamo parlato questa mattina con il Ministro Speranza. Per la prossima stagione vi posso dire che partirà dal 22 agosto con il 25% di pubblico in presenza. Progressivamente, nelle settimane successive, ci sarà un incremento percentuale. Ci vuole prudenza, senso di responsabilità ma non è mancato tutto ciò nei cittadini italiani“.

Un pensiero anche alla finale degli Europei, con il Governo britannico che sta cercando di arrivare ad un accordo con la UEFA per confermare la finale a Wembley: “Non vedo alternative a Londra, mi auguro che tutto rimanga così, in quanto sarebbe un bene per tutti che non ci fossero situazioni complicate in Europa”.

Correlati

13:58

22/06/2021

Nei giorni scorsi, il Presidente del Consiglio Mario Draghi, aveva annunciato che avrebbe lavorato affinché la finale di Euro...

Nei giorni scorsi, il Presidente del Consiglio Mario Draghi, aveva annunciato che...

13:58

22/06/2021

21:20

21/06/2021

In giornata, nel corso della conferenza stampa tenuta dal presidente Mario Draghi unitamente alla cancelliera Angela Merkel, si...

In giornata, nel corso della conferenza stampa tenuta dal presidente Mario Draghi...

21:20

21/06/2021