Spettacolo a Verona, ma la Roma non passa

19/09/2020

23:45

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Tre traverse, occasioni da gol, buone trame offensive e pericoli in contropiede. Verona e Roma ripartono da uno 0-0 che nasconde un’ottima e piacevole partita giocata al Bentegodi.

I giallorossi di Fonseca spingono per tutta la partita senza riuscire a trovare la via del gol. I gialloblù di Juric giocano una gara solida in difesa, senza disdegnare le solite folate offensive che impensieriscono non poco la porta di Antonio Mirante.

Verona e Roma iniziano così il campionato con un pareggio, il quinto in sei precedenti giocati tra le due squadre alla prima giornata di Serie A. Fonseca non schiera Dzeko, in procinto di passare alla Juventus, mentre Juric dà spazio ai giovani Tupta e Tameze. Proprio quest’ultimo colpisce la prima traversa della partita nel finale di primo tempo, dopo una deviazione miracolosa di Mirante. Le altre due traverse della partita arrivano, invece, nel finale di gara: all’82’ Dimarco, con un bel pallonetto dal limite dell’area, colpisce prima la traversa e poi il palo; all’86’ Spinazzola si coordina da poco fuori l’area di rigore e col sinistro centra la traversa. In mezzo tante occasioni da una parte e dall’altra, ma il risultato resta fermo sullo 0-0 fino al fischio finale.