Spezia-Inter, Inzaghi: “Questa è una vittoria di maturità e lucidità”

L'allenatore nerazzurro ha parlato nel post gara di Spezia-Inter: ecco le sue dichiarazioni.

15/04/2022

21:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, ha parlato in conferenza stampa al termine del match vinto in casa dello Spezia. Ecco le sue parole, riportate da TMW.

(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Spezia-Inter, le parole di Inzaghi

Sulla vittoria
“Penso che sia stata una vittoria di maturità, di lucidità. Sapevamo non fosse semplice, i primi dieci minuti non mi sono piaciuti, per leggerezza abbiamo concesso quell’occasione. Però è stata una vittoria importante per noi”.

LEGGI ANCHE: Spezia-Inter 1-3: Brozovic, Lautaro e Sanchez portano in vetta Inzaghi

Su Sanchez e Lautaro
“Dopo tanto tempo avevo tutta la rosa a disposizione, potevo scegliere. Hanno iniziato due giocatori e poi li ho cambiati, in panchina avevo Caicedo che meriterebbe uno spazio. A noi piace giocare in verticale, abbiamo creato nelle ultime tre partite vinte. Anche quando non siamo riusciti a vincere abbiamo creato tantissime occasioni. Le ultime tre partite le abbiamo vinte, è normale avere fiducia”.

Sui cambi dell’attacco
“Penso che siano compatibili fra di loro, Dzeko e Lautaro hanno giocato per lungo tempo insieme. Correa aveva fatto bene all’inizio. Di volta in volta cercherò la coppia più funzionale, nei primi sessanta minuti Dzeko e Correa credo abbia fatto una grande partita”.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Su Gosens
“Già oggi poteva esser il suo momento, nel primo mese doveva lavorare. Poteva giocare ma poi ho optato per altre situazioni. Robin sta lavorando molto bene, così come Caicedo. Ci stanno dando una grande mano, arriverà il momento”.

Su D’Ambrosio
“Non ha sbagliato una partita quando l’ho chiamato in causa, non ha sbagliato una partita. So di potere contare su di lui, è molto importante”.

Sulle pressioni di questo momento della stagione
“Io penso che ci sia sempre, chiaramente noi siamo passati da un calendario fitto, importante, la doppia sfida con il Liverpool, la partita con il Milan… Abbiamo perso qualche punto, ma è un percorso normale come le altre”.

Sulle possibili scelte in ottica derby
“È presto. Mancano tre allenamenti, i prossimi vedremo, perché poi dovremo giocare martedì, sabato e mercoledì. Ci sarà spazio per tutti”.

Correlati

20:40

15/04/2022

Arrivano sempre più conferme sulla trattativa tra Investcorp e il fondo Elliott per la cessione del Milan. Secondo la stampa...

Arrivano sempre più conferme sulla trattativa tra Investcorp e il fondo Elliott per...

20:40

15/04/2022

20:20

15/04/2022

Il presidente del Bari Luigi De Laurentiis è stato intervistato dai microfoni di Radio Kiss Kiss in merito al futuro societario...

Il presidente del Bari Luigi De Laurentiis è stato intervistato dai microfoni di...

20:20

15/04/2022

Serie A

09:30

26/05/2022

Il Milan è da domenica Campione d’Italia, ed uno dei protagonisti della stagione è stato indubbiamente Pierre Kalulu. Il...

Il Milan è da domenica Campione d’Italia, ed uno dei protagonisti della...

09:30

26/05/2022

22:46

25/05/2022

Il terzino del Milan Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di Milan TV in merito alla stagione appena conclusa con la...

Il terzino del Milan Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di Milan TV in...

22:46

25/05/2022