Supercoppa Europea, dal 2024 possibile cambio di format

14/06/2022

22:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Importante indiscrezione riportata dall’Equipe sulla formula della Supercoppa Europea a partire dal 2024. Come ripreso da Calcio e Finanza infatti, il nuovo format prevedrà che la finale venga giocata non più dalla vincente della Champions League ma dalla vincente della Conference League che sfiderebbe la vincente dell’Europa League (come succede attualmente). Di seguito tutte le motivazioni sul possibile cambio di format della Supercoppa Europea.

Supercoppa Europea, dal 2024 un nuovo format? Le ultime

Supercoppa Europea format
(Photo by Aitor Alcalde/Getty Images)

A partire dal 2024, la UEFA introdurrà tutta una serie di novità legate alle sue competizioni, a cominciare da un torneo di apertura che dovrebbe essere giocato negli Stati Uniti prima dell’inizio della nuova edizione della Champions con 4 squadre partecipanti, tra cui la vincente dell’edizione precedente.

LEGGI ANCHE: Italia, Mancini: “Germania squadra forte, ma faremo la nostra partita”

Questa nuova competizione però non sostituirò la finale di Supercoppa europea ma influirà comunque sull’organizzazione di questa manifestazione.

La UEFA  cambierà infatti, come detto sopra, le formazioni partecipanti, puntando sempre sulla vincitrice dell’Europa League, che sfiderebbe in questo caso la vincitrice della Conference League.

Queste novità emergono dal bando per i diritti tv delle competizioni UEFA per club 2024-2027. Durante le presentazioni, i vertici di Team Marketing, la società dedita alla commercializzazioni dei diritti per conto della UEFA, hanno insistito molto sul fatto che questa nuova Champions, grazie al suo “torneo di apertura”, offrirà più partite.