Thiago Alcantara – Premier League: sarà amore al fotofinish?

15/09/2020

14:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Quella tra Thiago Alcantara ed il Liverpool è una storia d’amore da tempo annunciata, ma non ancora definitivamente sbocciata. Il centrocampista spagnolo ha deciso da mesi di non rinnovare il contratto in scadenza il prossimo giugno con il Bayern Monaco. Alla decisione ha probabilmente contribuito una promessa arrivata dall’Inghilterra, firmata Jürgen Klopp.

Nell’ultima conferenza tenuta l’allenatore tedesco ha scherzato a lungo sulle voci di mercato riguardanti i Reds, salvo poi ammettere, riferendosi a Thiago, che “lui è un bel giocatore e il Liverpool è un grande club”.

Allora perché il classe ’91 spagnolo non fa ancora parte della rosa dei campioni in carica della Premier League? Parte della responsabilità è da attribuirsi all’inserimento di altri club nella trattativa. Thiago Alcantara in scadenza di contratto è un’occasione che nessuna società vuole farsi sfuggire.

Manchester United e Juventus ne sanno qualcosa. Se i Red Devils sembrano essersi defilati dalla corsa dopo l’arrivo di Donny van de Beek, tutt’altra idea ha la società bianconera. Proprio in queste ore sembrano infatti rafforzarsi le voci circa un possibile scambio tra Juventus e Bayern Monaco che coinvolgerebbe Douglas Costa. Per l’esterno brasiliano si tratterebbe di un ritorno in Baviera, avendo già indossato la casacca bianco-rossa dal 2015 al 2017.

Si sta lavorando ad uno scambio alla pari, che vedrebbe entrambi i calciatori valutati intorno ai 30 milioni. Sicuramente è questa la soluzione che va più a genio ai campioni d’Europa in carica, specie dopo le polemiche sul comportamento che i due club inglesi hanno tenuto nella trattativa.

Proprio qualche giorno fa l’ex presidente del Bayern, Uli Hoeness, ha attaccato senza giri di parole Liverpool e Manchester United.

Tempo fa abbiamo trovato ( con Thiago, ndr) un accordo per un nuovo contratto di quattro anni. Qualche giorno dopo poi è venuto a dirci: “Sto cercando una nuova sfida”. Io penso che lui abbia ovviamente trovato un’intesa con il Liverpool o con il Manchester United. Loro stanno bluffando e nessuno ha ufficialmente contattato il Bayern. Non hanno stile. Stanno cercando di ricattarci, aspettando l’ultima settimana di mercato”. Parole al veleno quelle di Hoeness che accusa pesantemente le società inglesi, colpevoli a suo avviso di voler mettere il club bavarese con le spalle al muro, costringendolo di fatto a svendere (l’offerta del Liverpool è di circa 20 milioni) o in alternativa a trattenere controvoglia il talentuoso centrocampista spagnolo.