Torino, Vagnati sulla lite con Juric: “Cose che succedono”

Il direttore sportivo granata getta acqua sul fuoco e rivela: "Vogliamo un Toro importante, serve qualità".

07/08/2022

09:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

SALERNO, ITALY - APRIL 02: Ivan Juric Torino FC coach before the Serie A match between US Salernitana and Torino FC at Stadio Arechi on April 02, 2022 in Salerno, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Davide Vagnati fa il punto sulla situazione del Torino. Prima dell’inizio della sfida di Coppa Italia contro il Palermo, il direttore sportivo torna anche sulla lite con il tecnico Ivan Juric.

Torino, Vagnati: “Lite con Juric? Se n’è parlato fin troppo”

Negli ultimi giorni in casa Torino si è parlato principalmente della sua lite con il tecnico Ivan Juric. Ma il direttore sportivo Davide Vagnati vuole gettare acqua sul fuoco una volta per tutte: “Sono cose che succedono. Entrambi vogliamo fare il bene del Torino e il rapporto è migliore di prima” ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport. Aggiungendo anche: “Non è una bella cosa da vedere ma quando due persone ci tengono particolarmente a fare le cose in un certo modo succedono queste cose. Ci siamo abbracciati finita questa lite, ci siamo detti quello che dovevamo dirci, siamo due persone vere. Ripartiremo per fare le cose nel modo migliore possibile, sarà un un nuovo punto di partenza. Cercheremo di fare il prima possibile quello che dobbiamo fare“.

Il rapporto fra i due non è compromesso: “Nelle discussioni si dicono anche cose che non si pensano. Al di là di questa lite, è importante capire il perché e il motivo è che vogliamo fare il bene del Torino. Dobbiamo cercare di dargli giocatori prima possibile. Abbiamo voglia di far bene, il mister ha le sue preoccupazioni e dobbiamo fare prima possibile gli interventi di cui abbiamo bisogno“.

Sul mercato del Torino c’è ancora molto da lavorare: “Dobbiamo prendere giocatori giusti e che ci facciano fare il salto di qualità. Non saranno dieci, saranno di meno. Non è una questione numerica ma anche di qualità“. Denayer è vicino: “Ne stiamo parlando, con lui e con altri giocatori, cercheremo di chiudere il prima possibile e metterli a disposizione del mister in un mercato non semplice“, mentre su Maggiore: “Ne abbiamo parlato con lo Spezia e abbiamo le idee chiare su quello che dobbiamo fare, abbiamo un allenatore che è molto bravo sul campo e nell’andare a determinare“.

 

Correlati

Il mercato del Torino è sempre attivo. Tante le piste battute per rinforzare la squadra ma, nelle ultime ore, quella che porta a...

Il mercato del Torino è sempre attivo. Tante le piste battute per rinforzare la...

10:53

06/08/2022

Il Torino sul mercato sta cercando un centrocampista di peso e di quantità dopo aver perso Pobega tornato al Milan dopo il...

Il Torino sul mercato sta cercando un centrocampista di peso e di quantità dopo...

17:33

05/08/2022

Serie A

22:00

25/09/2022

Nemanja Matic, centrocampista della Roma, è stato intervistato dal Times. Di seguito le dichiarazioni. Roma, le dichiarazioni di...

Nemanja Matic, centrocampista della Roma, è stato intervistato dal Times. Di...

22:00

25/09/2022

21:41

25/09/2022

Infortunio per Marcelo Brozovic. Il centrocampista dell’Inter, ha rimediato un problema alla coscia sinistra durante il...

Infortunio per Marcelo Brozovic. Il centrocampista dell’Inter, ha rimediato un...

21:41

25/09/2022