Connect with us

Serie A

Udinese, Cioffi in conferenza: “La Juve non ci sottovaluterà”

Published

on

cioffi conferenza

Cioffi conferenza – Gabriele Cioffi parla in conferenza stampa per presentare il match di lunedì fra Juventus e Udinese: ecco le sue parole.

Sulla squadra: “Stiamo bene, siamo motivati e consapevoli. La salvezza è una maratona, dobbiamo credere in quello che stiamo facendo. Ovviamente vediamo e leggiamo cosa fanno le altre, ma andiamo per la nostra strada e siamo focalizzati sull’oggi”.

Su Lucca: “Finché mi piace gioca, è determinato e propositivo. Una squadra che deve salvarsi non può permettersi di avere attaccanti indolenti e neanche quelle che vincono”.

Sulla Juventus: “Ogni partita può essere quella giusta che ci libera dalle zavorre. Affrontiamo la prima della classe non per classifica ma per mentalità, sono reduci dallo scivolone di San Siro e vorranno riscattarsi. Ma noi ci faremo trovare pronti, la Juve non entrerà sottovalutandoci”.

Sui nuovi: “Giannetti ha fatto bene e quindi rigioca. Brenner apprende velocemente ed è presente, Davis si è allenato con noi ed è pronto”.

Sulla salvezza: “Nella nostra testa c’è l’obiettivo di fare 40 punti. Poi se ci si salva con 35 o 36 a noi non deve interessare”.

Su Pereyra: “Ha una personalità da calamita, abbiamo bisogno di tanti leader come prestazioni. Ho dei dubbi per la fascia e li scioglierò all’ultimo”.