Udinese, Marino: “Beto a gennaio non si muove”

L'Udinese blinda Beto nel mercato di gennaio. Questo è quanto emerso oggi dalle parole rilasciate dal direttore Marino a Radio Sportiva.

27/12/2021

18:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

L’Udinese è intenzionata a non cedere Beto nell’imminente mercato di gennaio. Un messaggio forte dalla società friulana è arrivato direttamente dalle parole del direttore dell’area tecnica Pierpaolo Marino, intervenuto oggi a Radio Sportiva. L’attaccante portoghese è una delle rivelazioni di questa prima parte di campionato, come testimoniano le sette reti realizzate in 18 gare. Beto è l’ennesima scoperta architettata dall’Udinese e dallo stesso Marino, da sempre grande uomo mercato.

Beto ha avuto un grande impatto con la Serie A, aiutato anche da una serie di caratteristiche che lo rendono adatto al torneo. Lo abbiamo acquistato per 7 milioni e sta ripagando al meglio l’investimento fatto. A gennaio non è assolutamente in programma la sua cessione. La dirigenza dei Pozzo non ha mai fatto partire giocatori importanti nel mercato invernale“.

LEGGI ANCHE: Napoli, tanti i calciatori in scadenza nel 2022. Mertens riflette sul futuro

Marino ha aggiunto, inoltre, qualche parola riguardo al discusso caso Udinese-Salernitana.

Siamo in attesa della decisione del Giudice Sportivo. Non ha ancora deciso se rinviare o meno la partita. Se per un positivo si rinviano le gare diventa difficile tenere sotto controllo il campionato. La Lega ha preso la decisione giusta non rimandando la partita“.

Un commento finale su Gabriele Cioffi, neo allenatore dei friulani.

Quando hai dei vice bravi che conoscono già la realtà è più facile. Gabriele gode della stima della società e della squadra, lo conosciamo bene“.