Udinese, Pozzo: “Stiamo lavorando, ma manca ancora qualcosa”

Ad Udinese TV, il patron dell'Udinese, Giampaolo Pozzo, ha parlato del lavoro per migliorare la squadra: "Vogliamo prendere tutti giocatori capaci e con delle potenzialità importanti per affrontare bene il campionato".

24/07/2021

23:51

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Credits: imagoimages

Il proprietario dell’Udinese, Giampaolo Pozzo, ha raggiunto i bianconeri in ritiro a St. Veit ed ha parlato in esclusiva ai microfoni di Udinese TV degli obiettivi del club friuliano e di come ha visto i suoi giocatori: “Sono rimasto veramente soddisfatto perché ho trovato un gruppo molto compatto e affiatato. Sono contento anche della squadra che abbiamo e del clima in cui stiamo lavorando. Stiamo lavorando ma manca ancora qualcosa. Non vogliamo sbagliare nulla, vogliamo prendere tutti giocatori capaci e con delle potenzialità importanti per affrontare bene il campionato. Manca ancora qualcosa ma stiamo lavorando in questa direzione. Tutto quello che abbiamo fatto é stato fatto bene, siamo soddisfatti. Credo che anche i tifosi possano stare tranquilli“.
La Dacia Arena tornerà, dopo due anni almeno in parte, a riempirsi? “Prima di tutto voglio dire che é stato opportuno avere prudenza perché é stata una pandemia terribile che non va sottovalutata. Noi faremo di tutto per permettere ai tifosi di accedere allo stadio in sicurezza. I tifosi ci sono mancati molto, il calcio senza tifosi non esiste. É stato un momento di transizione difficile con cui abbiamo dovuto convivere, speriamo finisca presto. Speriamo di ricominciare intanto con il 50% e poi per il futuro vedremo quali saranno le evoluzioni. Con la dovuta prudenza, che raccomando a tutti, cercheremo di migliorare sempre di più la capienza e lo svolgimento regolare del campionato“.

LEGGI ANCHE: Calciomercato, ufficialità e trattative del 24 luglio