Under 21, Bosnia-Italia 1-2: la decidono Okoli e Vignato

Gli azzurri battono la Bosnia soffrendo nel finale: in gol Okoli e Vignato, per la Bosnia non basta Barisic.

08/10/2021

19:42

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Dopo un bell’avvio di primo tempo e rischiandola nel finale gli azzurri di Nicolato portano a casa 3 punti sul campo della Bosnia con il risultato di 2-1. L’Italia sale e quota 9 punti in 3 partite. Prossima sfida, martedì sera, contro la Svezia che sta battendo 3-0 il Montenegro (partita ancora in corso) e al momento guida la classifica del girone con 10 punti (ma una partita in più rispetto all’Italia)

Primo tempo

La nazionale azzurra parte aggressiva, gestendo il pallone e provando anche a rendersi pericolosa con una serie di soluzioni, trovando il gol al minuto 19 con Okoli: Su corner calciato da Tonali, stacca liberissimo in mezzo all’area e riesce a schiacciare il pallone rendendolo imprendibile. Azzurrini in vantaggio. Meno di dieci minuti dopo c’è il  raddoppio con Vignato: ancora una rete scaturita da un corner di Tonali, questa volta dalla sinistra. La sua battuta dalla bandierina è potente e indirizzata sul secondo palo, dove arriva in corsa Vignato che scarica il destro al volo. Un minuto dopo, al 28′, provano a riaprila i padroni di casa: Turati scivola al momento del rinvio, Masic si inserisce e aggira il portiere, per concludere poi nella porta sguarnita. A salvarla è Lovato, che di testa, sulla linea, alza sopra alla traversa.

Secondo tempo

Nella ripresa gli azzurri vanno vicini al tris dopo pochi minuti: Tonali ispira Bellanova con un passaggio in profondità, il terzino destro entra in area e cerca il destro sul primo palo per sorprendere il portiere. Cetkovic si salva mettendoci il piede. Al minuto 75 grande occasione per Piccoli: tap-in facile davanti alla porta dopo una respinta incerta di Cetkovic su tiro di Colombo: l’attaccante però cerca di insaccare di potenza anziché provare lo scavetto per superare il portiere, che da terra, con un piede, riesce a deviare sopra alla traversa il suo tiro. Pochi minuti dopo la Bosnia la riapre con Barisic: gran tiro dal limite, con traiettoria dal basso verso l’alto che sbatte sulla parte inferiore della traversa ed entra in rete. I padroni di casa rischiano anche di pareggiarla a due minuti dal termine (94′), quando Turati salva sulla conclusione di Dedic: gran volo a deviare sopra alla traversa, parata decisiva. Sul corner che segue, sponda di Barisic ancora per Dedic che cerca la girata da posizione ravvicinata: palla fuori. Alla fine finsice 2-1 per l’Italia.

Correlati

Coinvolto nella bufera post sconfitta della Roma con il Bodo/Glimt, Gonzalo Villar è ormai prossimo a lasciare la squadra...

Coinvolto nella bufera post sconfitta della Roma con il Bodo/Glimt, Gonzalo Villar...

19:40

25/10/2021

19:20

25/10/2021

Secondo la stampa tedesca, il futuro di Kingsley Coman al Bayern Monaco parrebbe in bilico. L’ala offensiva francese e...

Secondo la stampa tedesca, il futuro di Kingsley Coman al Bayern Monaco parrebbe in...

19:20

25/10/2021

Nazionali

14:02

23/10/2021

Il CT della Nazionale Roberto Mancini era a Roma per ritirare il premio Giuseppe Colaucci. Dopo la consegna è stato il momento...

Il CT della Nazionale Roberto Mancini era a Roma per ritirare il premio Giuseppe...

14:02

23/10/2021

20:35

22/10/2021

Roberto Mancini ha parlato in occasione della settima edizione del Premio Colalucci. L’allenatore azzurro si è espresso su...

Roberto Mancini ha parlato in occasione della settima edizione del Premio Colalucci....

20:35

22/10/2021