United, Martial risponde a Rangnick: “Non manco di rispetto ai tifosi”

Rapporto ai minimi termini con l'allenatore, alla finestra Newcastle e Siviglia: unico problema il ricco ingaggio del francese.

16/01/2022

16:30

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Eric Alonso/Getty Images)

Tante crepe nel rapporto tra Martial e Rangnick. Il giocatore francese era assente nella scorsa partita di sua volontà, ma lui stesso ha negato le accuse di essersi rifiutato di giocare. Martial in una storia su Instagram ha scritto: “Non rifiuterò mai di giocare una partita per il Manchester United, sono qui da sette anni e non ho mai mancato di rispetto e non mancherò mai di rispetto al club e ai tifosi“.

Dove andrà Martial?

Rangnick aveva detto che il giocatore sarebbe stato in rosa normalmente contro l’Aston Villa: “Non ha voluto esserci. Questo è il motivo per cui venerdì non era in viaggio con noi“. L’avventura di Martial al Manchester United sembra giunta alla fine dopo 7 anni e ci sono già diverse offerte: rifiutato da subito il Newcastle resta il Siviglia in pole.