Valencia, la presentazione di Gattuso: “Qui per fare un bel calcio”

L'ex Milan e Napoli è apparso carico per la nuova avventura.

09/06/2022

19:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Rino Gattuso, nuovo allenatore del Valencia, ha parlato nella consueta conferenza stampa di presentazione. Di seguito le sue parole riprese da TMW.

Valencia, le parole di Gattuso nella conferenza di presentazione

Valencia Gattuso presentazione
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

“Sono molto molto felice di stare qui e tanto orgoglioso di essere l’allenatore del Valencia, una grande squadra e un club storico. Quando parlai per la prima volta con la dirigenza ricordo che fu un giorno importante per me e il mio staff. Per noi è un gran piacere e un onore, non vediamo l’ora di cominciare”.

LEGGI ANCHE: Italia, Malagò: “Ho sempre difeso Mancini, è una persona intelligente”

Quali obiettivi per questa sua tappa?

“Non abbiamo un obiettivo principale, l’obiettivo è giocare un bel calcio, aggressivo, e che tutta la tifoseria sia orgogliosa di noi”.

Il Mestalla è uno stadio complicato per gli avversari: che ricordi ha?

“Io non ci ho mai giocato, ma so che giocare qui non è facile. E’ uno stadio che mette pressione all’avversario, mi piace dire sempre che abbiamo rispetto per tutti ma paura di nessuno. Mi piace questa mentalità”.

Ha già avuto un primo contatto con la tifoseria.

“Ho molta voglia di stare con loro. Non sono uno a cui piace la tecnologia, però sono in un club che ha fatto passi importanti da questo punti di vita. Spero che il club mi aiuti ad avvicinare i tifosi, questa è la cosa più importante. Suderemo la maglia e lavoreremo con intensità, facendo sacrifici