Venezia-Empoli 1-1: Okereke pareggia la rete di Zurkowski. Nani, esordio e assist

Pareggio tra Venezia ed Empoli, che dominano un tempo per parte: al gol di Zurkowski risponde Okereke nella seconda frazione.

16/01/2022

16:52

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Pareggio giusto quello tra Venezia ed Empoli, nel match giocato alle 15:00 di questa domenica di Serie A. Nel primo tempo dominano i toscani che vanno meritatamente in vantaggio, ma la seconda frazione è tutta dei veneti che segnano l’1-1 con Okereke. Esordio con la maglia arancioverde per il 35enne Nani, il quale dopo un minuto e cinquantacinque secondi dal suo ingresso in campo fornisce l’assist vincente per il compagno.

Venezia-Empoli, la cronaca del primo tempo

L’Empoli parte forte e domina sin dall’inizio, con diverse occasioni dalle parti di Lezzerini. L’assedio toscano porta i suoi frutti al 25′, quando Bandinelli crossa ottimamente sul secondo palo, con una parabola che arriva a Szymon Żurkowski (quarto gol in campionato per lui) il quale calcia al volo di sinistro e piazza il pallone in rete.

LEGGI ANCHE: Coppa d’Africa, Barrow pareggia nel finale. 1-1 tra Gambia e Mali

Al 32′ arriva la reazione del Venezia, con un Henry che protegge bene il pallone sulla destra, poi, arrivato sul fondo, mette in mezzo l’area. Arriva in ritardo Domen Črnigoj che poi calcia alto sopra la traversa: brividi per la difesa dell’Empoli, perché la sfera aveva attraversato pericolosamente tutta l’area di rigore, completamente libera.

Il secondo tempo al Penzo

Nella seconda frazione il Venezia si dimostra più offensivo e meno remissivo, spingendo di più e facendosi trovare maggiormente nell’area di rigore di Vicario. Al 55′ arriva l’occasione del pareggio con David Okereke, il quale calcia di sinistro ma alto sopra la traversa. Un minuto dopo il nigeriano allunga in area con un colpo di testa un cross dalla sinistra, ma Thomas Henry non riesce ad indirizzare il pallone nello specchio della porta, mandandolo ancora una volta fuori.

Al 71′ esordio con il Venezia per Nani: il portoghese rileva Molinaro, con Zanetti che vuole provare il tutto per tutto per trovare il pareggio. E’ proprio il 35enne a realizzare l’assist per Okereke, chiudendo prima un triangolo con Aramu al limite dell’area e poi passandola al nigeriano che all’altezza del dischetto deve soltanto tirare e spiazzare Vicario.

I veneti sono galvanizzati e provano ad andare in vantaggio: Cuisance manda in porta Okereke con un ottimo filtrante, ma il destro del 24enne viene parato dal portiere avversario.