Venezia, Zanetti: “Dobbiamo essere performanti per 90 minuti”

All'allenatore del Venezia Paolo Zanetti alla vigilia del match contro la Juventus, parla in conferenza stampa. Ecco le sue parole.

10/12/2021

21:00

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il tecnico del Venezia, Paolo Zanetti, parla in conferenza stampa sul canale ufficiale della squadra lagunare, alla vigilia del match casalingo contro la Juventus di Massimiliano Allegri. La gara valida per la 17ª giornata di Serie A sarà giocata domani alle ore 18:00. Zanetti ha analizzato l’avversario e il momento dei suoi ragazzi. Di seguito la dichiarazione:

“Penso che Allegri sia una persona onesta, se ha parlato bene del Venezia per noi deve essere un motivo di vanto, ed oltre a questo, sapere che la Juventus non ci sottovaluta deve farci capire tante cose sulle nostre potenzialità. Ovviamente il rispetto è reciproco, la Juve per me è una squadra con dei valori impressionanti e domani dovremo essere all’altezza di una sfida che ci siamo guadagnati di giocare, e in cui vogliamo essere competitivi.

LEGGI ANCHE: Serie A, dove vedere le partite della 17^ giornata in tv

Nelle quarantotto ore dopo il match con il Verona, è inutile negarlo, c’è stata grande delusione, ma non solo per ciò che riguarda la squadra, ma per tutti coloro che hanno a cuore il Venezia. Noi però dobbiamo guardare avanti, abbiamo certamente l’obbligo di essere arrabbiati e di cercare una rivincita, ma dall’altra parte abbiamo anche quello di lasciarci alle spalle questa sconfitta, tenendo quanto di buono abbiamo fatto nel primo tempo.

L’unica cosa che conta è riuscire a raggiungere il nostro obiettivo, che è la salvezza, e per riuscirci la mentalità è importante. Voglio che i miei ragazzi abbiano l’orgoglio di dimostrare ciò che valgono.

Sapevamo che il mese di Dicembre, visto il calendario, sarebbe stato difficile, quello in cui dobbiamo essere bravi è non perdere l’autostima, perché in un campionato così difficile come è la Serie A, e con tante partite con grandi squadre come quelle che abbiamo recentemente affrontato, l’andare perdere più partite di fila è una situazione che dobbiamo essere capaci di affrontare a livello mentale. Devo essere bravo io in primis a non far perdere l’autostima ai miei giocatori, ed a far sì che certi errori vengano evitati, questo perché in un torneo così complicato questi vanno, come abbiamo visto, ad amplificarsi, e si pagano.

Il nostro obiettivo di domani è quello di portare a casa dei punti difficilissimi, con in campo una squadra che darà l’anima per questa maglia e per i suoi tifosi.

Visto l’avversario avremo tutto il mondo a guardarci, e magari questa sarà un’occasione anche per metterci in mostra, soprattutto per i ragazzi che scenderanno in campo.

Dobbiamo imparare ad essere presenti e performanti per tutti i novanta minuti, perché in questo campionato ci sono campioni a cui non si può concedere nulla. Noi da neopromossa dobbiamo fare del gruppo la nostra forza.

Domani dovremo essere aggressivi, ordinati, crearci delle occasioni tramite quello che è il nostro gioco, e soprattutto avere una grande mentalità, mostrando una reazione caratteriale rispetto alla partita di domenica scorsa”.

Correlati

11:03

10/12/2021

Emergenza infortuni che continua a colpire senza sosta le squadre di Serie A. Il punto su tutti i giocatori infortunati verso la...

Emergenza infortuni che continua a colpire senza sosta le squadre di Serie A. Il...

11:03

10/12/2021

Le coppe europee sono volte al termine, ed è nuovamente il tempo di tuffarsi in Serie A. La 17^ giornata è alle porte, con la...

Le coppe europee sono volte al termine, ed è nuovamente il tempo di tuffarsi in...

09:24

10/12/2021

Serie A

Secondo quanto riportato da Sky, nelle prossime settimane potrebbe accendersi un nuovo scontro di mercato tra la Juventus e...

Secondo quanto riportato da Sky, nelle prossime settimane potrebbe accendersi un...

22:30

25/06/2022

22:00

25/06/2022

Manca ormai poco all’inizio della prossima stagione sportiva. Ancora poche settimane di vacanze e poi i club cominceranno...

Manca ormai poco all’inizio della prossima stagione sportiva. Ancora poche...

22:00

25/06/2022