Verona-Juventus 0-1, un lampo di Kean lancia i bianconeri al terzo posto

Una rete di Moise Kean permette alla Juventus di vincere in casa del Verona. I bianconeri al momento sono terzi in classifica.

10/11/2022

20:26

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Vince ancora la Juventus nella 14ª giornata di Serie A. I bianconeri hanno battuto per 1-0 il Verona nel match del Bentegodi. A decidere la gara è stato un gol di Moise Kean al 60′. Solita partita da parte della Juventus, una squadra non bella da vedere, ma ultimamente tremendamente efficace. Con il successo contro il Verona, gli uomini di Massimiliano Allegri hanno centrato la quinta vittoria consecutiva in campionato. Un successo che permette alla Juvemtus di portarsi al terzo posto in classifica con 28 punti in attesa della gara della Lazio contro il Monza in programma questa sera. Il Verona, dal canto suo, ha disputato una buona gara ma per gli scaligeri è la nona sconfitta consecutiva in Serie A.

Juventus Verona
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Verona-Juventus, la cronaca

La Juventus ha provato maggiormente a fare la partita, netto il vantaggio nel possesso palle per i bianconeri. Gli uomini allenati da Massimiliano Allegri però non sono riusciti a trovare la via del gol. La migliore occasione della Juventus è arrivata al 37′ con un tiro di Locatelli, nella circostanza è stato bravo Montipò a deviare in calcio d’angolo. I veneti dal canto loro hanno disputato una prima frazione di gioco ordinata, senza rischiare troppo ma anche senza riuscire ad impensierire più di tanto la retroguardia avversaria.

Nella ripresa la prima palla gol è del Verona con Dawidowicz. Il difensore polacco colpisce da ottima posizione, ma la sua conclusione termina fuiori di poco. Il match si sblocca al 60′. Milik fa partire l’azione per la Juventus, la palla arriva a Rabiot che serve l’assist per Kean, l’attccante calcia e il suo tiro viene deviato da Dawidowicz prima di terminare in rete. La Juventus realizza così la rete dell’1-0. All’80’ grandi proteste del Verona per un fallo di mano in area di rigore di Danilo. L’arbitro però dopo un consulto con il Var decide di non assegnare la massima punizione ai veronesi. All’84’ ancora polemiche per un intervento scomposto di Bonucci in area di rigore. Il direttore di gara assegna il penalty, ma richiamato dal Var torna sui suoi passi ed assegna una punizione in favore della Juventus per fallo in attacco di Verdi. Al 91′ Lasagna si invola verso la porta difesa da Perin, su di lui arriva l’intrevento di Alex Sandro che lo stende un attimo prima di entrare in area di rigore. Inevitabile l’espulsione del difensore bianconero. Non ci sono ulteriori emozioni, Verona-Juventus termina 0-1.

Correlati

12:51

04/12/2022

Da Martino a Martinez, il passo è breve. Almeno dal punto di vista fonetico e calligrafico, ma è quello che sta pensando la...

Da Martino a Martinez, il passo è breve. Almeno dal punto di vista fonetico e...

12:51

04/12/2022

12:40

04/12/2022

Il Senior Football Advisor della FIFA, Youri Djorkaeff, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, in cui non...

Il Senior Football Advisor della FIFA, Youri Djorkaeff, ha rilasciato una lunga...

12:40

04/12/2022

Serie A

12:16

04/12/2022

La Juventus pensa al futuro. Oltre alle questioni legali relative alle accuse sull’operato della dirigenza, il club...

La Juventus pensa al futuro. Oltre alle questioni legali relative alle accuse...

12:16

04/12/2022

12:05

04/12/2022

Continuano ad aumentare le intercettazioni sul caso Juventus che vedono protagonista Fabio Paratici. L’ex Ds dei...

Continuano ad aumentare le intercettazioni sul caso Juventus che vedono protagonista...

12:05

04/12/2022