Connect with us

Serie A

Verso Empoli-Lecce, D’Aversa: “Vogliamo centrare il risultato, Almqvist out”

Published

on

d'aversa

Oggi si tiene la conferenza stampa di mister Roberto D’Aversa alla vigilia di Empoli-Lecce, gara valida per la 15ª giornata del campionato di Serie A.

Oggi domenica 10 dicembre si tiene la conferenza stampa di mister Roberto D’Aversa alla vigilia di EmpoliLecce, gara valida per la 15ª giornata di Serie A. I giallorossi ripartono dal pareggio casalingo strappato all’ultimo respiro con il rigore vincente di Roberto Piccoli. Un punto raggiunto nel finale che continua ad alimentare gli animi, in attesa di tornare alla vittoria. Domani al Carlo Castellani grande chance per la compagine salentina in un chiaro scontro salvezza.

Verso Empoli-Lecce, D’Aversa in conferenza stampa

d'aversa

Photo by: Getty Images

Sull’Empoli

Da quando è arrivato Andreazzoli lo hanno migliorato molto l’aspetto realizzativo, che prima era negativo. È una squadra che utilizza molto spesso il 4-3-3 con gli esterni stretti, giocando in ampiezza e con l’attacco della profondità. Dovremo essere attenti a non allungarci“.

Sulla formazione

Ci sono giocatori che, come sempre, mi mettono in difficoltà nelle scelte come è giusto che sia. È sempre meglio avere questo tipo di difficoltà, piuttosto che avere delle difficoltà dovute alla mancanza di giocatori“.

Su Piccoli e Krstovic

Roberto per il percorso che sta facendo avrebbe già meritato di giocare dall’inizio, si è sempre fatto trovare pronto da subentrato. Krstovic sotto l’aspetto realizzativo si è sempre comportato bene. Piccoli deve continuare a dimostrare il suo valore come sta facendo, sia subentrando dalla panchina o se parte dall’inizio“.

Sugli ultimi risultati

Veniamo da tre risultati positivi consecutivi, non si deve ragionare su quello che poteva essere. L’analisi delle partite precedenti si fa per gli errori su cui dobbiamo migliorare. Questi tre pareggi possono assumere un’importanza anche maggiore nel momento in cui andiamo a centrare il risultato pieno. Dobbiamo cercare di eliminare gli errori, è uno scontro diretto. Questa sarà una partita non decisiva ma molto importante per il risultato che vogliamo raggiungere. Dietro stanno camminando, quest’anno per salvarsi bisogna fare più punti, pertanto bisogna vincere per dar seguito ai tre pareggi“.

Su Krstovic

Krstovic va servito di più e meglio. Non dobbiamo parlare del calciatore solo per l’aspetto realizzativo, quel che conta è l’interpretazione della gara e la partecipazione in entrambe le fasi. Quando un giocatore fa entrambe le fasi non va a discapito della vena realizzativa. Bisogna lavorare affinché a lui e Piccoli arrivino più palloni, ma questa squadra le situazioni per far gol le ha sempre create“.

Su Kaba

Kaba oggi ha fatto un allenamento completo con la squadra. Sta migliorando la sua condizione e vedremo se potrà dare il suo contributo in gara. Faremo delle valutazioni sul minutaggio, è un giocatore molto fisico ed è importante che non perda intensità“.

Sul centrocampo

Rafia e Oudin sono giocatori simili anche se hanno caratteristiche diverse. Sono valutazioni che si fanno in tutte le partite. Oudin sta avendo numeri importanti anche sotto l’aspetto difensivo. Rafia oltre alle qualità tecniche sta dimostrato resistenza nella corsa. Possono partire entrambi dall’inizio, ma valuterò come sapete l’allenamento di oggi“.

Su Almqvist

Pontus quando è entrato con il Bologna ha sentito un crampo nella zona dell’infortunio. Nulla di grave dagli accertamenti non risultano lesioni, ma poteva essere un segnale per cui non abbiamo voluto rischiarlo“.