Connect with us

Serie A

Vieri: “Corsa scudetto e Juve-Inter. Vi dico tutto”

Published

on

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Christian Vieri ha parlato della corsa scudetto in Serie A e del prossimo big match tra Juve e Inter. Le sue dichiarazioni.

Serie A, l’analisi di Vieri

vieri bobo tv

Photo by Getty Images

JUVE-INTER – “Juve-Inter? Io penso sempre positivo. Se vince, l’Inter va a +5; se vince la Juve, va in testa da sola: se non cerchi di vincere una partita così, quale? E se due squadre provano a vincere, è difficile che alla fine la partita sia brutta”.

CLASSIFICA BUGIARDA – “No: l’Inter sta giocando un gran calcio, partite bellissime e l’anomalia sta nei punti persi con Sassuolo e Bologna: aggiungiamone almeno due e il divario diventa più realistico. Però la Juve non molla niente, e stare addosso a questa Inter non è facile: Juve compatta, calcio compatto”.

ALLEGRI – “Può piacere o no, ma ad Allegri va bene così: più risultati che occasioni-gol. Non è sempre così, in tutte le partite, ma è anche così. Eppure ha quattro attaccanti forti, ha i giocatori per migliorare, e magari qualcun altro arriverà. Se la Juve prende, prende giocatori forti: per vincere i campionati”.

ROSA DELL’INTER – “Molto più forte. La sua panchina non ce l’ha nessuno, i nuovi acquisti sono tutti potenziali titolari: Pavard, Carlos Augusto, Frattesi, Sanchez, Arnautovic. A me Lukaku piace. È uno di peso? Sì. Fa la differenza? Sì, alla Roma la sta facendo. Però l’Inter ha preso Thuram”.

Vieri perla del momento del Milan

Milan, il possibile attacco senza Giroud e Leao

Milan, il possibile attacco senza Giroud e Leao (Getty Images) – calcioinpillole.com

“A vederlo contro il Psg sembrava che i problemi li avessero i francesi… Però gli manca qualcosa davanti: il peso del gol è troppo su Leao e Giroud, che sta facendo miracoli su miracoli su miracoli. L’Inter e la Juve hanno quattro punte che possono segnare, il Milan”. no