Vitamina C – Il punto sulla Serie C

24/02/2021

10:52

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Copyright: xLiveMedia/LucaxMarchettix/xIPAx/xLiveMediax 0

Con un gran gol di Voltan che, saltato l’avversario diretto, al 34’ l’ha messa a giro in rete, il Sudtirol sembrava essersi aggiudicato l’atteso big match del Druso contro il forte Padova, la cui marcia decisa sembrava potersi interrompere bruscamente dopo una serie di 5 vittorie consecutive. Gli euganei, invece, sono riusciti a raddrizzare il match a una manciata di minuti dal termine, con un gol di Curcio. In virtù di questo risultato, la già corta classifica, vede un’ulteriore riduzione delle distanze che separano le principali protagoniste: il Modena, che ha schiantato la Sambenedettese (4-1), è adesso a quattro punti dalla vetta. Il Perugia, grazie alla vittoria per 1-0 a Pesaro, si posizione a -5 dal vertice, ex aequo proprio con il Sudtirol, ma con ben due match da recuperare. Il grifone è potenzialmente in cima alla classifica del raggruppamento più equilibrato ed emozionante dell’intera serie C. Nel Girone B, siamo disposti a scommetterci, la lotta per la promozione diretta è destinata a risolversi con una volata sul filo di lana. Un’autentica manna per gli appassionati!

Sorprendentemente, nel Girone A, la Pro Vercelli impatta in casa contro l’Olbia. Il pari a occhiali rappresenta per i bianchi una ghiotta occasione sciupata, che fa perdere alla compagine guidata da Mister Francesco Modesto terreno nei confronti del Renate, che vince per 1-0 in trasferta contro il Livorno, e del Como che, nel posticipo di domenica sera, ha superato per 2-1 la Giana Erminio.

Nel Girone C, sembra impossibile fermare la corsa della Ternana. Anche domenica, sul difficile campo del Foggia, le fere vincono con autorevole sicurezza: 2-0. Tra gli altri risultati delle squadre in corsa per il secondo posto, segnaliamo il pareggio del Bari a Catania per 1-1, con i galletti che avevano chiuso in vantaggio la prima frazione, e la netta vittoria dell’Avellino a Caserta (2-0), nel derby andato in scena domenica sera. Gl’irpini mantengono il secondo posto in classifica, ma riposeranno domenica prossima. Grazie a una rete di Martinelli al 35’ della ripresa, il Catanzaro supera per 2-1 il Palermo in trasferta al Barbera e allunga di ulteriori due punti in classifica sul Catania (41 punti a 38), che sconta però proprio due punti di penalizzazione. Gli etnei sono ancora in attesa dell’esito del ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni.

Correlati

15:30

28/09/2022

Il presidente del PSG Nasser Al Khelaifi attacca il Barcellona. Il numero uno dei parigini e dell’ECA ha rilasciato delle...

Il presidente del PSG Nasser Al Khelaifi attacca il Barcellona. Il numero uno dei...

15:30

28/09/2022

15:00

28/09/2022

Roberto Mancini, CT dell’Italia, è intervenuto al Football Social Summit. Di seguito le sue dichiarazioni sul mancato...

Roberto Mancini, CT dell’Italia, è intervenuto al Football Social Summit. Di...

15:00

28/09/2022