Wolves, dentro al colpo Fabio Silva

05/09/2020

23:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Fabio Silva

Difficile immaginare che non ci sia la longa mano di Jorge Mendes, super manager portoghese e advisor della proprietà cinese del Wolverhampton, dietro ad uno dei colpi del calciomercato estivo.

Partiamo dalla fine. Il classe 2002 ieri è volato a Londra con il padre per limare gli ultimi dettagli, e nella serata di oggi è arrivata l’ufficialità.

Tra i due club, l’intesa è stata trovata sulla base di 40 milioni di euro. Tanti, per un ragazzo che ha ancora tutto da dimostrare.

Ha fatto stropicciare gli occhi in UEFA Youth League, con 5 rei e 4 assist in 9 presenze. Ma tra i grandi ha messo insieme appena 12 apparizioni Liga NOS in maglia Porto.

La sensazione è che i Wolves si siano assicurati un talento puro, ma l’ombra di Mendes si allunga su una valutazione che fa tremare i polsi.