Connect with us

Calciomercato Italia

Zirkzee e Pioli, Furlani illustra il futuro del Milan: l’annuncio dell’AD

Published

on

Giorgio Furlani ha rilasciato alcune dichiarazioni cruciali sul Milan, Pioli e anche il mercato rossonero. Focus sull’allenatore e l’obiettivo Zirkzee

Il Milan sta vivendo un periodo caldissimo per quanto riguarda le voci sulla sua panchina e sul mercato dell’estate. Soprattutto il futuro di Stefano Pioli è adesso fortemente in dubbio, dato l’andamento troppo altalenante della squadra in questa stagione. Insomma, i rossoneri sono discontinui: a grandi prestazioni e risultati seguono gare sotto tono in cui vengono a mancare punti importanti.

Inaccettabile per una squadra come il Milan, che ad inizio stagione ambiva a Scudetto e Champions League. È fuori da entrambi i traguardi al momento, almeno per quanto riguarda la competizione continentale. E chiaramente anche il problema infortuni ha posto in cattivissima luce Stefano Pioli, e non un caso che adesso vengano fatti i nomi di Thiago Motta o Antonio Conte come papabili sostituti.

Come accennato, non c’è soltanto il futuro dell’allenatore emiliano a tenere banco, quanto anche la discussione di mercato sul prossimo centravanti.

Milan, Zirkzee è il prescelto per l’attacco?

Joshua Zirkzee è il centravanti che con maggiore convinzione viene accostato al Milan nelle ultime settimane. In estate, pare ci siano pochi dubbi che Furlani tenterà l’assalto al giocatore belga, assoluta rivelazione della Serie A in corso. 40 milioni di euro la richiesta del Bologna, ma il Milan sa che l’investimento è necessario per fornire alla squadra il sostituto a titolare di Giroud, ormai quasi 38enne.

È proprio Zirkzee il prescelto? Giorgio Furlani ha svelato qualche indizio nell’ultima intervista rilasciata, pronunciandosi anche su Pioli.

Joshua Zirkzee

Joshua Zirkzee (Getty Images) – calcioinpillole.com

Furlani: “Mi annoiano le voci su Pioli”

Giorgio Furlani ha parlato alla stampa dopo l’inaugurazione della quarta maglia del Milan. L’AD rossonero non poteva non rispondere alle domande sul futuro di Pioli. “Mi annoiano le voci sulla panchina; Pioli è il nostro mister, la società è con lui ed anche Zlatan l’ha ripetuto. Siamo fortunati di averlo, siamo grati di quanto abbia fatto al Milan finora e siamo contenti di lui” ha dichiarato Furlani, facendo capire che la permanenza non è esclusa.

Infine, l’AD si è focalizzato sull’attacco rossonero, tra presente e futuro: “Giroud è un grande campione, è arrivato a Milano con un contratto biennale, poi abbiamo prolungato e quest’anno sta facendo ancora meglio. Joshua Zirkzee? Ha fatto bene contro di noi, ha fatto bene in campionato ma al momento è un calciatore di un’altra squadra”. Insomma, solo apprezzamenti al momento per l’attaccante belga, almeno pubblicamente.

Furlani dovrà aspettare il mercato estivo per provare a sorprendere i suoi tifosi.