Egitto, è record: Bahader in campo a 75 anni – Video

08/11/2020

23:05

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

All’età di 74 anni e 125 giorni, l’egiziano Ezzeldin Bahader è diventato il più anziano giocatore di calcio professionistico del mondo – secondo il Guinness World Records – battendo il record detenuto dal portiere israeliano Isaak Hayik, 73 anni.

Bahader ha giocato la sua seconda partita completa per la sua squadra, il 6 October Club, nella sconfitta per 3-2 contro El Ayat SC nella terza divisione egiziana: “Non limitare le tue ambizioni“, ha detto Bahader ai giornalisti dopo la partita, proseguendo: “Se c’è qualcosa che non puoi ottenere da giovane, nella tua giovinezza, con una forte volontà, puoi ottenerlo in qualsiasi momento, indipendentemente dall’età e dal tempo trascorso“.

Bahader è un vero pater familias: ha infatti 4 figli e 6 nipoti, molti dei quali erano assiepati sugli spalti per assistere allo storico match, cantando “Dai, nonno”.

A 53 anni, il giapponese Kazuyoshi Miura, soprannominato “King Kazu”, detiene la palma di giocatore più anziano attivo in una massima divisione mondiale con lo Yokohama FC della J-League giapponese.

Classe 1945, Bahader spera di riuscire a stabilire altri primati in futuro: “Il mio record è di 74 anni e 125 giorni. Sogno di poter migliorarmi ancora una volta” ha detto alla CNN.

Speciali

15:49

19/10/2021

Ieri sera alle 21.30 sui nostri canali social è andato in onda il classico appuntamento settimanale con “Full-Time”....

Ieri sera alle 21.30 sui nostri canali social è andato in onda il classico...

15:49

19/10/2021

19:17

18/10/2021

Questa sera dalle ore 21:30 ritorna l’appuntamento settimanale con “Full Time”, il format di Calcio in Pillole condotto da...

Questa sera dalle ore 21:30 ritorna l’appuntamento settimanale con “Full...

19:17

18/10/2021