Abolizione gol in trasferta: il Cluj sfrutta la regola e si qualifica

La nuova regola della UEFA è stata applicata nel match di ieri sera tra Borac Banja Luka e il Cluj, finito ai supplementari.

14/07/2021

12:15

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Imagoimages

Nel primo turno di qualificazione alla prossima Champions League è stato applicato il nuovo regolamento della UEFA, che ha abolito il gol in trasferta in caso di parità tra le due squadre al termine del match di ritorno. Ciò è accaduto nella sfida di ieri sera tra Borac Banja Luka e il Cluj. Il match è finito ai supplementari, a parità di risultato aggregato, e a passare è stata la squadra rumena nonostante la sconfitta. Proprio i rumeni hanno vinto la partita d’andata per 3-1, venendo, però, rimontati per 2-0 fino al 90′. Nel vecchio regolamento questo risultato sarebbe stato sufficiente ai padroni di casa per superare il turno, grazie al gol fuori casa, invece si è andati ai supplementari. Al 118′ il gol di Alexandru Chipciu ha qualificato il Cluj, che è stata la prima squadra a sfruttare la nuova regola della UEFA.

LEGGI ANCHE: Champions League, i risultati del ritorno del primo turno preliminare

Champions League

Continuano le qualificazioni per accedere alla fase finale della Champions League. Tante partite sono andate in scena oggi,...

Continuano le qualificazioni per accedere alla fase finale della Champions League....

23:40

03/08/2021

15:00

03/08/2021

Oggi si giocano i playoff di Champions League. Alle 19:00 ‘inaugurano’ le gare d’andata Malmo-Rangers e Sparta...

Oggi si giocano i playoff di Champions League. Alle 19:00 ‘inaugurano’...

15:00

03/08/2021