Ajax, ufficiale il sostituto di ten Hag: torna Alfred Schreuder

Ufficiale il nuovo allenatore dell'Ajax, sostituto di Erik ten Hag passato al Manchester United: è il suo ex vice, Alfred Schreuder.

12/05/2022

16:29

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by KURT DESPLENTER/BELGA MAG/AFP via Getty Images)

L’Ajax, il Club Brugge e Alfred Schreuder hanno raggiunto un accordo per il trasferimento all’Ajax. Schreuder firmerà un contratto biennale che inizierà dopo questa stagione e terminerà il 30 giugno 2024. L’accordo prevede un’opzione per una terza stagione.

Ajax, l’annuncio del club: torna Alfred Schreuder in panchina

A fornirne un profilo preciso è stato il sito ufficiale del club olandese: “Schreuder (Barneveld, 2 novembre 1972) sarà l’allenatore della prima squadra dell’Ajax. In precedenza è stato assistente dell’attuale allenatore Erik Ten Hag dal gennaio 2018 al 2019. Da giocatore ha militato nella Eredivisie e nella First Division, vincendo una volta il campionato in entrambe le competizioni. L’ex centrocampista ha vinto anche la Johan Cruijff Schaal e la KNVB-cup una volta.

Nel gennaio 2009, Schreuder ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato ed è diventato assistente allenatore del Vitesse. Dopo sei mesi è tornato all’FC Twente. Nel suo primo anno come allenatore in seconda di questo club ha vinto la Johan Cruijff Schaal e anche il campionato olandese. Nel 2011 ha vinto di nuovo la Johan Cruijff Schaal e la Coppa KNVB. Nella stagione 2014/2015 è diventato allenatore dell’FC Twente. Successivamente è stato assistente del TSG 1899 Hoffenheim, prima di diventare assistente di Erik ten Hag all’Ajax nel gennaio 2018.

Con l’Ajax ha vinto il double nel 2018/2019 e ha raggiunto le semifinali di Champions League. È poi tornato all’Hoffenheim come capo allenatore, ma in seguito è diventato assistente di Ronald Koeman al Barcellona. Nel gennaio 2022 è stato nominato allenatore del club belga Brugge, con cui sta attualmente disputando i play-off per il campionato belga”.

Della firma ha parlato Edwin van der Sar: “Conosciamo Alfred come un allenatore forte dal punto di vista tattico e con un materiale di esercizio buono e versatile. Negli ultimi anni ha acquisito esperienza come capo allenatore e come assistente allenatore in club di alto livello in vari Paesi e competizioni. Abbiamo molta fiducia che darà una buona continuazione al percorso che abbiamo scelto all’Ajax negli ultimi anni. Sia in Eredivisie che in UEFA Champions League”.

“Sono anche felice che ora ci sia chiarezza su questa importante posizione all’interno del club. Anche la selezione della prima squadra prenderà forma nel prossimo periodo. Gerry Hamstra e Klaas Jan Huntelaar, che hanno parlato con Alfred, stanno lavorando sodo su questo aspetto”.

Parola anche all’allenatore, Alfred Schreuder: “Diventare allenatore dell’Ajax è un onore e una grande opportunità, che coglierò al volo. Sono anche entusiasta di tornare qui, perché ho apprezzato molto gli anni e mezzo in cui ho lavorato all’Ajax. Vorrei vincere dei premi qui ad Amsterdam, con una squadra che gioca un calcio attraente. Con un buon equilibrio tra giocatori esperti e grandi talenti. Ma prima voglio concludere la stagione con il Club Brugge con successo. Voglio dire addio con un titolo, è molto importante per me e farò del mio meglio per riuscirci”.

Calcio Estero

22:37

23/05/2022

Missione compiuta per l’Hertha Berlino. La squadra della capitale tedesca disputerà il campionato di Bundesliga anche...

Missione compiuta per l’Hertha Berlino. La squadra della capitale tedesca...

22:37

23/05/2022

18:00

23/05/2022

I contagi Covid continuano a spaventare la Cina, specialmente considerando la rigida linea intrapresa dai vertici governativi...

I contagi Covid continuano a spaventare la Cina, specialmente considerando la rigida...

18:00

23/05/2022