Ancelotti: “Con Hazard e Bale nessun problema, ma devo scegliere i migliori”

Domani ci sono gli ottavi di finale di Copa del Rey e Carlo Ancelotti ha presentato la sfida davanti alla stampa.

19/01/2022

14:52

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by GABRIEL BOUYS/AFP via Getty Images)

Alla vigilia degli ottavi di finale di Copa del Rey contro l’Elche, il tecnico del Real Madrid, Carlo Ancelotti, ha parlato in conferenza stampa per presentare la sfida, riportate da Marca.

Su Hazard e Bale
È vero che entrambi hanno avuto molti infortuni. Hazard sta bene dal punto di vista fisico da un mese e mezzo. Non devo consigliarlo, ha il carattere e l’esperienza per scegliere ciò che è meglio per lui. La qualità di loro due avrebbe potuto aiutarci di più, ma è stata solo la prima parte della stagione. Speriamo che la seconda possa essere migliore. Non è successo niente di strano tra noi, è solo che c’è competizione e l’allenatore, che sono io, deve scegliere i migliori giocatori per ogni partita. Cerco di essere giusto e di scegliere il meglio. A volte sei molto bravo e non giochi; sto parlando anche di Nacho, Ceballos, Isco, Jovic…

LEGGI ANCHE: CSKA Mosca, arriva Yusuf Yazici in prestito dal Lille

Sulle possibili cessioni di gennaio
La gestione di questa squadra non è complicata, i giocatori sono molto seri, l’atmosfera è molto buona tra loro. Non ho avuto problemi con nessuno e non ne avrò perché la loro professionalità è molto alta, devo dirlo, davvero. La squadra, per il carattere e la personalità di ognuno, è capace di avere un’atmosfera molto positiva. Hazard? Per il momento è ancora un giocatore del Madrid, si sta allenando, è concentrato. Non abbiamo altro a cui pensare.

Sulle rotazioni in Coppa del Re
Domani è uno spareggio, vogliamo continuare e ho intenzione di mettere in campo la migliore squadra possibile. Valuterò la stanchezza di chi ha giocato domenica sera ed ha viaggiato.

Sulla tenuta fisica di Vinicius
Penso che debba fermarsi quando lo vediamo stanco, quando non può mostrare la sua qualità in campo o quando è infortunato. Dagli riposo perché potrebbe essere stanco tra due mesi, no. Se si stanca tra due mesi, sarà stanco tra due mesi. Se si stanca tra due mesi, lo cambierò; ora, davvero, non lo vedo stanco, quindi penso che possa giocare.

Sull’infortunio di Courtois
Non è grave, solo un’indisposizione per qualche giorno. Sono sicuro che sarà pronto per domenica. Non posso dire di più a causa della sua privacy.

La Liga

19:00

16/05/2022

L’avventura di Hector Bellerin con la maglia del Real Betis è arrivata al capolinea. O forse no. Il laterale spagnolo è...

L’avventura di Hector Bellerin con la maglia del Real Betis è arrivata al...

19:00

16/05/2022

12:41

16/05/2022

In attesa di disputare l’attesissima finale di Champions League contro il Liverpool, il Real Madrid, lavora già per la...

In attesa di disputare l’attesissima finale di Champions League contro il...

12:41

16/05/2022