Atalanta-Olympiacos, Gasperini: “Non era facile, meglio nella ripresa”

Il tecnico dell'Atalanta Gasperini ha parlato al termine della vittoria ottenuta dalla sua squadra ai danni dell'Olympiacos.

17/02/2022

23:26

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Filippo MONTEFORTE / AFP) (Photo by FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

L’Atalanta si impone per 2-1 sull’Olympiacos nell’andata dei playoff di Europa League. Al Gewiss Stadium è decisiva la doppietta nella ripresa del difensore Berat Djimsiti che ribalta il vantaggio messo a segno dai greci nella prima frazione con Tiquinho Soares. Al termine del match, l’allenatore dei nerazzurri Gian Piero Gasperini è intervenuto ai microfoni di Sky per commentare il successo ottenuto dalla sua squadra.

Atalanta-Olympiacos 2-1, le parole di Gasperini

Ecco le dichiarazioni rilasciate dal tecnico della Dea: “Le partite in Europa sono sempre difficili. Nel secondo tempo siamo andati meglio, ci abbiamo messo un pò a recuperare dallo svantaggio”.

Sul ritorno: “Troveremo un ambiente molto caldo. La prossima gara avremo un giorno in più di recupero dopo la partita di Firenze. Sarà una qualificazione tutta da giocare”.

Sugli infortuni degli attaccanti:Cerchiamo di sopperire alle assenze nel modo migliore e vogliamo giocarci ugualmente le nostre chance. Questa sera ha giocato Pasalic come centravanti, magari la prossima ci sarà un portiere lì davanti (ride, ndr)”.

Su come sta la squadra: “Stiamo giocando un campionato da protagonisti nonostante i cerotti, vogliamo stare dentro a tutte le competizioni. Stasera non era così facile ma abbiamo vinto la partita”

Su Koopmeiners: “Lui è un giocatore forte. Lo utilizzo in più ruoli: ha forza, capacità tecniche e atletica. Ha qualità per diventare un leader, ma non sono contento di come è entrato questa sera”.

Su come pensa di arrivare in Champions League:E’ più semplice arrivarci attraverso il campionato. E’ nelle nostre corde se riusciamo a recuperare alcuni giocatori. E’ da parecchi anni che una squadra italiana non vince l’Europa League.”

Su Boga: “Si sta inserendo bene. Ha fatto vedere quali sono le sue qualità, dobbiamo individuare bene dove farlo giocare. Può essere una carta vincente, una di quelle che si cercano nelle migliori squadre d’Europa”.