Atalanta, Pobega e Lirola nel mirino di Gasperini

In un mercato senza soldi, l'Atalanta si veste da regina, e dopo Musso mette nel mirino Lirola e Pobega.

02/07/2021

09:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo Stefano Nicoli/LaPresse

Sarà un mercato senza soldi, basato su prestiti con diritti di riscatto e scambi tra giocatori, dicevano. Di certo, la situazione finanziaria di tanti top club, in Italia e all’estero, non è florida. Ma c’è anche chi, grazie a risultati sportivi e gestione finanziaria degli ultimi anni, adesso si affaccia sul mare delle trattative con moneta sonante ed idee chiare. Una delle pochissime società della nostra Serie A che può permetterselo, è l’Atalanta.

Che, una volta terra di conquista, ad oggi non ha ancora ceduto nessuno della sua infinita collezione di gioielli. E se anche qualcuno dovesse partire, sarebbe per motivi meramente numerici. In uscita, ad esempio, ci sono Gollini e Ilicic, con il portiere che verrà rimpiazzato con ogni probabilità da Musso, il numero uno dell’Udinese per mesi nel mirino di Inter e Roma.

LEGGI ANCHE: Atalanta-Empoli, oggi in campo la finale del campionato Primavera 1

Alla fine, invece, la spunterà la Dea, pronta a versare nelle casse dei friulani 20 milioni di euro. Lo sloveno, invece, è un esubero per raggiunti limiti di età, ma nonostante i suoi 33 anni farebbe ancora la fortuna di molti. Ci pensa il Milan, come sostituto di Calhanoglu, ma anche la Lazio ha fatto in passato qualche timido sondaggio per rinforzare la batteria di esterni alti da mettere a disposizione di Sarri. Come detto, però, l’Atalanta è particolarmente attiva sul mercato, anche su quello interno. Con due nomi che stuzzicano non poco Gasperini.

Il primo è quello di Tommaso Pobega, centrocampista di proprietà del Milan l’ultimo anno in prestito allo Spezia. Pilastro dell’Under21, secondo L’Eco di Bergamo avrebbe superato nelle preferenze della Dea Koopmeiners, per il quale la trattativa con l’AZ è nello stallo più totale. Sarebbe una valida alternativa ai titolari De Roon e Freuler, e la Dea lo vuole a titolo definitivo. La valutazione che ne fa la Dea è di 15 milioni di euro, 12 più bonus, c’è da capire se il Milan sia disposto a lasciarlo partire.

L’altro giocatore che stuzzica l’Atalanta è Pol Lirola. L’esterno della Fiorentina, che l’ultima stagione ha giocato in prestito all’Olympique Marsiglia – dove sarebbe ben felice di restare – interessa come alternativa a Maehle e Hateboer. L’idea è quella di uno scambio, non di un investimento, e su queste basi difficilmente la trattativa decollerà, ma è un nome comunque da tenere d’occhio.

Correlati

Il Man.United ha da poco chiuso l’ingaggio dell’attaccante Jadon Sancho dal Borussia Dortmund. Il club inglese però...

Il Man.United ha da poco chiuso l’ingaggio dell’attaccante Jadon Sancho...

08:15

02/07/2021

Dopo essersi svincolato dal Parma, Bruno Alves torna in Portogallo al Famalicao. È arrivato infatti l’annuncio ufficiale...

Dopo essersi svincolato dal Parma, Bruno Alves torna in Portogallo al Famalicao. È...

23:40

01/07/2021